HomeCronaca e AttualitàMAFIA CAPORALE LEONARDO PALMISANO E L’ASSOCIAZIONE LIBERA PARLANO DI CAPORALATO

MAFIA CAPORALE LEONARDO PALMISANO E L’ASSOCIAZIONE LIBERA PARLANO DI CAPORALATO

MAFIA CAPORALE LEONARDO PALMISANO E L’ASSOCIAZIONE LIBERA PARLANO DI CAPORALATO

Nel corso del Narin Camp il 2 agosto/ Al civico 20 (ex sportello antiracket a Lecce)

Continuano nella giornata di martedì 2 agosto 2022 le iniziative del Narin Camp, organizzato dall’associazione TDF Mediterranea (n.d.r. Terra del Fuoco – Mediterranea) in collaborazione con l’associazione Treno della Memoria e il patrocinio del comune di Lecce.

“Mafia Caporale” è il titolo che è stato dato all’incontro che si terrà nella giornata di domani, che si svolgerà “Al civico 20”, in via F. De Simone 20, a Lecce. Il caporalato e le infiltrazioni mafiose nell’agricoltura, lo sfruttamento di manodopera nelle campagne su tutto il territorio nazionale, le possibili soluzioni, la gestione dei beni confiscati come contrasto alla criminalità organizzata e al fenomeno del caporalato: saranno questi i temi su cui si discuterà insieme a Leonardo Palmisano, scrittore e autore del libro “Mafia Caporale”, e Francesco Capone, di Libera Lecce.

L’incontro si terrà martedì 2 agosto alle ore 18.30 presso “Al civico 20”, in via F. De Simone, a Lecce e vedrà, altresì, la partecipazione dei circa 100 giovani provenienti da tutta Italia che hanno preso parte alla summer school, giunta quest’anno alla sua settima edizione.

L’iniziativa si inserisce all’interno del calendario di appuntamenti del progetto “Al civico 20”, finanziato dalla Regione Puglia nell’ambito dell’Avviso pubblico “Bellezza e Legalità per una Puglia libera dalle mafie”

Condividi con:

luciani.2006@libero.it

No Comments

Leave A Comment