Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCUCINAOGGI IN CUCINA – La ricetta del giorno proposta da lecceoggi

OGGI IN CUCINA – La ricetta del giorno proposta da lecceoggi

OGGI IN CUCINA – La ricetta del giorno proposta da lecceoggi

SALSA AIOLI

Ingredienti 300-350 grammi di salsa:

Aglio 5 spicchi (8-10 se piccoli), uova 3.olio evo300/500 ml, succo di un limone, sale e pepe bianco q.b.

Preparazione:

La prima cosa da fare è rassodare un uovo, raffreddarlo e separare il tuorlo dall’albume. Poi spremete il limone e filtratene il succo che terrete da parte.

Subito dopo mondate gli spicchi d’aglio, privateli del germe interno e pestateli insieme al sale in un mortaio fino ad ottenere una sorta di crema discretamente densa. Se non disponete di un mortaio potete frullarli, sempre insieme al sale e ad un cucchiaio d’olio.

Trasferite il pesto d’aglio nel bicchiere del frullatore ed aggiungete i tuorli delle altre due uova. Attenzione, però! Sia le uova sia l’olio devono essere rigorosamente a temperatura ambiente.

Azionate il frullatore a velocità minima e versate l’olio a filo fino a quando si formerà una crema densa il cui aspetto sarà molto simile a quello della maionese.

A questo punto fermate il frullatore aggiungete 1 o 2 cucchiai di succo di limone ed il tuorlo d’uovo sodo sbriciolato.

Frullate nuovamente per pochi secondi, quindi salate e pepate a vostro piacimento e se volete aggiungete altro succo di limone.

Trasferite la salsa in una ciotola, copritela con pellicola e conservatela in frigo per un massimo di 6-7 giorni.

Consigli dello Chef: fate molta attenzione poichè, dato che il procedimento di preparazione della salsa aioli è molto simile a quello della maionese, la salsa potrebbe impazzire. In questa eventualità sarà bene toglierla dal frullatore, aggiungere un altro tuorlo d’uovo e montarlo con poco olio.

Poi trasferire il tutto in una ciotola ed aggiungere a poco a poco alla nuova salsa quella impazzita mescolando delicatamente dal basso verso l’alto per non smontare nuovamente il tutto. Inoltre se volete una salsa leggermente più densa potete aggiungerci una piccola patata lessa.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment