Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomePolitica“AGRICOLTURA BIOLOGICA LA REGIONE PENALIZZA IL SALENTO”

“AGRICOLTURA BIOLOGICA LA REGIONE PENALIZZA IL SALENTO”

“AGRICOLTURA BIOLOGICA LA REGIONE PENALIZZA IL SALENTO”

sede-REGIONE-PUGLIA-300x174

Non basta che la Xylella fastidiosa rischia di far perdere circa 8000 posti di lavoro, colpendo, come è ovvio, soprattutto l’occupazione salentina. Un dramma prevedibile e proprio per questo Pd e Sel hanno una responsabilità sulle spalle che nessuno potrà dimenticare, perché i loro ritardi e inadempienze potrebbero trasformare il paesaggio e l’agricoltura del Salento. Ora la Regione Puglia infierisce anche nell’Agricoltura Biologica penalizzando le 743 aziende agricole salentine  che avevano investito nel biologico e partecipato al bando del PSR della Misura 11 sottomisura 11.1, con una dotazione finanziaria di 6,00 Meuro.

Solo 31 salentine sono state ammesse su 730 aziende agricole pugliesi accolte per l’istruttoria tecnico-amministrativa per poi erogare le risorse.

Scorrendo la graduatoria degli ammessi a finanziamento, sui 730 salta all’occhio la quasi totale prevalenza di aziende Baresi e Foggiane. Nel bando la discriminante prevista era quella di fare parte o meno delle zone SIC, Siti di Interesse Comunitario, scelta che ha penalizzato in gran parte le aziende salentine.

Ora viene da chiedersi se fare parte di un area colpita da una grave calamità naturale come la Xylella non sia già di per se un elemento sufficiente a riconoscere un punteggio aggiuntivo e premiare quelle aziende che stanno diversificando ed investendo nel biologico.

Si pensi che per partecipare al bando una nuova azienda deve creare i presupposti investendo prima, per poi vedersi negato il finanziamento.

Gli Assessori Regionali che dovrebbero difendere il territorio e vigilare sui bandi sono da sempre silenti e a condurre una battaglia solitaria sono i pochi imprenditori che stanno provando ad uscire dalla morsa della crisi.

Il baricentrismo imperversa e il Salento resta sempre più isolato ed abbandonato a se stesso.

Assessori Salentini se ci siete battete un colpo!

Dr. Luigi MAZZEI

Coordinatore Prov.le  AREA POPOLARE – NCD

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment