Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàAL VIA I BANDI ERASMUS+ DEL GAL

AL VIA I BANDI ERASMUS+ DEL GAL

AL VIA I BANDI ERASMUS+ DEL GAL

Un’opportunità da cogliere per i giovani del nostro territorio

L’accreditamento del GAL Terra d’Arneo nell’ambito del Programma Erasmus Plus 2021/2027 entra nel vivo con la pubblicazione del primo Bando. Un percorso pluriennale che consentirà di formare, attraverso risorse comunitarie, i ragazzi neodiplomati in importanti realtà estere, facendoli crescere ed al tempo stesso generando un prezioso ritorno per la Terra d’Arneo

Aperte le candidature per le prime tre borse di studio Erasmus+ in dotazione al GAL Terra d’Arneo, destinazione Malta. Questo primo bando con scadenza il prossimo 26 maggio, infatti, consentirà di individuare tre giovani neodiplomati che abbiano conseguito il titolo da non più di 12 mesi dalla data di partenza prevista per il 30 giugno prossimo. La borsa di studio consentirà ai beneficiari di effettuare un’esperienza di formazione e lavoro della durata di due mesi in importanti realtà imprenditoriali a Malta. L’opportunità, di straordinaria rilevanza culturale e lavorativa, è resa possibile grazie alle risorse europee del Programma Erasmus+, il quale sostiene tutte le spese, compresi volo aereo di andata e ritorno, alloggio e vitto nel Paese di destinazione. Questo percorso, iniziato nel 2020, ha visto il GAL vincere l’accreditamento per il periodo 2021/2027 con un partenariato composto dai Comuni di Copertino, Galatone, Gallipoli, Guagnano, Nardò e Salice Salentino (tutti facenti parte del comprensorio del GAL), dalle istituzioni scolastiche rappresentate dall’Istituto Bachelet di Copertino, dall’Istituto Medi di Galatone, dall’Istituto Vespucci di Gallipoli, dall’Istituto De Pace di Lecce e dagli Istituti Galilei, Moccia e Vanoni di Nardò, tutte già attive nell’utilizzo di fondi comunitari in favore della formazione dei propri studenti. Il buon esito dell’operazione è stato reso possibile, infine, grazie alla presenza nel gruppo di lavoro di realtà fondamentali nel tessuto formativo[1]professionale del nostro territorio, quali Confartigianato Lecce, Confcommercio Lecce, Istituto Calasanzio di Campi Salentina e l’Associazione Pizzaioli Professionisti

Importante sottolineare che in questa prima annualità di progetto, il GAL metterà a disposizione un totale di 26 borse di studio che andranno ad aumentare progressivamente negli anni a venire, fino al 2027, e che, pertanto nelle prossime settimane seguirà la pubblicazione di nuovi bandi per la copertura dei posti residui. Le mete programmate sono Albania, Francia, Malta e Spagna. “Con la pubblicazione di questo primo bando entra nel vivo la partecipazione del GAL e dei suoi partners al Progetto Erasmus+, afferma il Presidente del GAL Cosimo Durante, un’occasione unica per i nostri giovani di formarsi all’estero gratuitamente e di arricchire, al loro ritorno, anche la Terra d’Arneo con questi nuovi saperi acquisiti in questa prestigiosa esperienza. Un ringraziamento doveroso a coloro che ci hanno supportati in questa candidatura, Amministrazioni comunali, scolastiche e organizzazioni formativo[1]professionali del territorio, con le quali prosegue un connubio in essere da anni per il bene del nostro comprensorio, ma soprattutto un pensiero di gratitudine ai ragazzi che decideranno di partecipare, perché è dalla loro voglia di fare che inevitabilmente passerà il futuro della nostra terra”. Gli avvisi con le indicazioni utili alla partecipazione sono consultabili sul sito web del GAL all’indirizzo: www.terradarneo.it nella sezione Erasmus

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment