Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàALLA PUGLIA 33 MILIONI DEI 400 STANZIATI DAL GOVERNO PER I BUONI SPESA

ALLA PUGLIA 33 MILIONI DEI 400 STANZIATI DAL GOVERNO PER I BUONI SPESA

ALLA PUGLIA 33 MILIONI DEI 400 STANZIATI DAL GOVERNO PER I BUONI SPESA

Dagli 1,9 milioni di Bari ai 600 euro dei borghi. A Foggia 1,1 milioni, a Lecce 566mila euro.

Decaro: “Tanti soldi non li avevamo mai visti”

Il riparto prende l’avvio dai 15 milioni a Roma fino ai micro-stanziamenti da 600 euro a testa per una quarantina di piccolissimi Comuni. Così vengono ripartiti i 400 milioni di euro con i quali i sindaci potranno fronteggiare l’emergenza Coronavirus distribuendo buoni spesa o generi alimentari e di prima necessità a chi ne abbia bisogno.

Su base regionale è la Lombardia a ricevere la quota maggiore di risorse, 55 milioni; alla Campania vanno 50 milioni; alla Sicilia 43,4; al Lazio 36 alla Puglia 33.

Tra i capoluoghi, Bari potrà distribuire 1,9 milioni, Foggia 1,1 milioni, Lecce 566mila euro.

“Sono tanti soldi, qui non li abbiamo mai visti. Altro che inutili” ha commentato il sindaco Antomio Decaro che da presidente Anci ha collaborato alla stesura del decreto. Una risposta alle critiche di Matteo Salvini che aveva parlato di “appena 7 euro a testa”.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment