Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeAlmanaccoALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

Almanacco di oggi Venerdì 10 Aprile 2020

Quindicesima settimana dell’anno 2020

Giorni dall’inizio dell’anno: 101 * giorni alla fine dell’anno 265

Il sole sorge a Roma alle 5.37 e tramonta alle 18.45 (ora solare)

Il sole sorge a Lecce 5.22 e tramonta alle 18.29 (ora solare)

OGGI SI FESTEGGIA: San Terenzio     

ACCADDE OGGI: 1920 – Il dirigibile Norge parte dall’Italia:

Il dirigibile Norge parte dall’Italia per la spedizione che lo porterà a sorvolare, il 12 maggio 1926, il Polo Nord. Il dirigibile italiano, costruito da Umberto Nobile e poi venduto all’Aero Club Norvegese, è il primo dirigibile a sorvolare il Polo Nord.

EVENTO SPORTIVO:  1886 – Spiridon Louis vince la maratona della I Olimpiade:

Lo spirito di Olimpia è rinato con il ritorno dei Giochi Olimpici ad Atene nell’aprile 1896. Nel programma olimpico dell’atletica leggera è inserita una gara di corsa denominata “maratona”, ispirata all’antica leggenda di Filippide che, secondo Erodoto, corse per 42,195 chilometri, da Maratona ad Atene (o Sparta secondo alcuni), per annunciare la vittoria ateniese sui persiani nell’omonima battaglia del 490 a.C., morendo stremato dalla fatica subito dopo.

Tra i diciassette atleti alla partenza dodici sono ellenici, a dimostrazione dell’interesse non solo simbolico che la gara ha per i padroni di casa. Molti sono scelti tra le forze armate, tra questi il pastore greco Spiridon Louis, vincitore della gara, entrato per primo nello stadio Panathinaiko, tra il tripudio di gioa di 100.000 spettatori. L’entusiasmo è talmente forte che, come riportano le cronache, due esponenti della casa reale greca, il principe Costantino e il re Giorgio I di Grecia, entrano sulla pista per accompagnarlo fino al traguardo.

NACQUERO OGGI:

1926 – Nilde Iotti – prima donna Presidente della Camera

1946 – Caterina Caselle – cantante/talent scout

1964 – Nancy Brilli – attrice

1983 – Mauro Sarmiento – taekwondoka

LA FRASE CELEBRE:

Non coricatevi senza che la coscienza renda testimonianza di un servizio reso al prossimo. (G. Cusmano)

IL PROVERBIO:           

Alte o basse in aprile son le Pasque

I DOODLE DI GOOGLE: Il pittore Lee Jung Seob:

Una vita tormentata e in gran parte da esule quella vissuta dal pittore Lee Jung Seob, tra i protagonisti della scena artistica sudcoreana, e non solo, della prima metà del Novecento. Formatosi alla prestigiosa scuola d’arte Teikoku in Giappone, lavorò come artista a Parigi dove entrò in contatto con la corrente pittorica “fauvista”, che riprese nel suo stile mescolandola con i temi della sua terra.

La morte del primo figlio e lo scoppio della guerra tra le due Coree (che lo separò per sempre dalla sua famiglia) segnarono la sua produzione, rappresentata per lo più da dipinti a olio. Al suo quadro più noto, “Ox” (“bue”, conservato al Museum of Modern Art di New York), si richiama il doodle locale (visibile in Corea del Sud), pubblicato da Google nel 2012, per ricordare il 96° della nascita dell’artista.

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment