Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeAlmanaccoALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

Almanacco di Sabato 15 ottobre 2016

Quarantunesima settimana

Giorni dall’inizio dell’anno: 289 * Giorni rimanenti alla fine dell’anno 77

A Roma il sole sorge alle 06:24 e tramonta alle 17.27 (ora solare)

A Lecce il sole sorge alle 06:10 e tramonta alle 17:05 (ora solare)

 

OGGI SI FESTEGGIA

Santa Teresa d’Avila

 

ACCADDE OGGI

moratorium

1960 – Storica marcia contro la guerra in Vietnam: Con ilMoratorium day milioni di persone, in larga parte giovani, sfilarono per le principali città degli Stati Uniti per chiedere di porre fine alla sanguinosa guerra in Vietnam (1955-75). Si trattò della prima grande manifestazione per la pace nella storia, da cui trassero spunto movimenti pacifisti di tutto il mondo.

Cuore della manifestazione fu la città di New York, dove migliaia di manifestanti marciarono intonando slogan di protesta ed inni contro la guerra, scritti da famosi artisti, su tutti Bob Dylan e John Lennon. Tra le tante iniziative, vennero liberati in cielo numerosi palloncini neri, con su scritti i nomi dei caduti in Vietnam.

 

AVVENIMENTO SPORTIVO

2000  – Locatelli è il campione della 125: Roberto Locatelli, su Aprilia, vince il Gran Premio motociclistico del Pacifico sul circuito di Motegi e conquista, con una tappa di anticipo, il titolo mondiale della classe 125. Il titolare del team è Vasco Rossi.

 

1972 – La partita con più gol in serie A: Un incontro della terza giornata del campionato di serie A 1972-73 è terminato con un alto numero di gol: Milan – Atalanta 9 a 3. Questi i nomi sul tabellino dei marcatori: Prati (M) con tre reti, Bigon (M) e Rivera (M) con due, Benetti (M), Chiarugi (M), Divina (A), Ghio (A) e Carelli (A).

Al termine della stagione 2015/16 (dopo 44 anni!) è ancora la partita con più reti dal 1929, da quando cioè la massima serie è a girone unico. Seguono cinque incontri con undici reti e ben 23 con dieci, l’ultima nel 2004/05, Parma – Livorno, terminata 6 a 4.

 

NACQUERO OGGI

1844 – Friedrich Nietzsche – filosofo

1923 – Italo Calvino – letterato e politico

1977 – David Trezeguet – calciatore

 

FRASE CELEBRE

Dio è la speranza del forte, e non la scusa del vile. (Plutarco)
IL PROVERBIO

È meglio viver da massai che da prodighi

 

IL SEGNO ZODIACALE

Bilancia (23 settembre – 22 ottobre)

Settimana brillante e ricca di opportunità: con il Sole e Mercurio nel segno avrete a disposizione energia psicofisica in quantità, intraprendenza e lucidità mentale. Anche Marte in Leone darà il suo contributo, rendendovi intraprendenti come non mai.

Amore

La premesse astrali per vivere l’amore con gioia ci sono tutte, grazie a Venere che splende luminosa nel segno del Sagittario. Tocca a voi non farvele sfuggire, mettendo in gioco i vostri migliori sentimenti con la persona amata, coinvolgendola con passionalità.

Salute e Bellezza

Con l’appoggio dei pianeti rapidi nel segno, la settimana è ideale per iniziare diete, per cambiare stile di abbigliamento magari facendo qualche piccola concessione alla voglia di trasgredire, evitando però di spendere troppo.

Famiglia e Amici

Vivacità e buonumore vi vedranno protagonisti di una vita sociale, familiare e di relazione piacevolmente attiva. Mercurio farà sì che nuove e vecchie conoscenze siano per voi un’autentica risorsa. Avrete voglia di stare in compagnia e di rilassarvi piacevolmente.

 

I DOODLE DI GOOGLE

Little Nemo in Google-land: Il primo decennio del Novecento corrisponde alla fase primordiale della storia del fumetto, codificato da una schiera di disegnatori, considerati dei pionieri della “nona arte”. Uno di questi è stato lo statunitense Winsor McCay che, dal 1905 al 1914, pubblicò sul supplemento domenicale del “New York Herald” la striscia a fumetti Little Nemo in Slumberland.

In essa il protagonista, un bambino di 5 anni di nome Nemo (Bubi nella versione italiana apparsa sul “Corriere dei Piccoli” nel 1935), vive nei suoi sogni fantastiche avventure, durante la sua ricerca della Principessa di Slumberland.

Nel 2012, a 107 anni dalla prima apparizione della striscia, Google ha pubblicato un doodle interattivo globale, diviso in otto quadri che ricreano la classica dimensione onirica del fumetto di Nemo.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment