Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeAlmanaccoALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

Almanacco di oggi Lunedì 08 Giugno 2020

Ventiquattresima settimana dell’anno 2020

Giorni dall’inizio dell’anno: 160 * giorni alla fine dell’anno 206

Il sole sorge a Roma alle 4.35 e tramonta alle 19.43 (ora solare)

Il sole sorge a Lecce 4.31 e tramonta alle 19.25 (ora solare)

OGGI SI FESTEGGIA: San Fortunato di Fano   

OGGI È: Giornata mondiale degli oceani

L’8 giugno si celebra la Giornata mondiale degli oceani istituita dall’Onu l’8 giugno 1992 al vertice sull’ambiente di Rio de Janeiro. Lo scopo della giornata, oltre a celebrare la bellezza e la ricchezza di mari e oceani, è quello di sensibilizzare opinione pubblica e istituzioni sull’importanza della loro salvaguardia, considerando la loro importanza per la nostra sopravvivenza.

ACCADDE OGGI: 1987 – Telefono Azzurro attiva la prima linea:

Una voce che risponde alle richieste di aiuto dei bambini vittime di violenza tra le mura domestiche. Con quest’obiettivo Ernesto Caffo, a quel tempo professore associato di Neuropsichiatria Infantile all’Università degli Studi di Modena, diede vita a Bologna all’associazione, attivando la prima linea telefonica d’emergenza.

A pochi giorni dall’attivazione, arrivarono centinaia di chiamate, a riprova della gravità del fenomeno che fino a quel momento non aveva trovato un punto di sfogo. Riconosciuta Ente Morale con decreto del Presidente della Repubblica, nel dicembre 1990, l’associazione da allora ha adottato il numero gratuito 1.96.96, tuttora utilizzato per le richieste da parte dei bambini, degli adolescenti e degli adulti, e gestito 24 ore su 24 da operatori volontari.

Dal 2003 è attivo un altro numero, il 114, destinato al Servizio Emergenza Infanzia e gestito da Telefono Azzurro per conto del Ministero per le Pari Opportunità. Oltre ai casi di pericoli che riguardano i bambini, si possono denunciare abusi e contenuti violenti sui minori diffusi attraverso televisione, internet, radio e carta stampata.

Numerose le personalità del mondo dello spettacolo che hanno prestato il loro volto a sostegno delle campagne dell’associazione. Tra questi, il cantautore Fabio Concato, autore della canzone 051/222525 (numero di emergenza utilizzato fino al 1990).

EVENTO SPORTIVO: 1990 – Mondiali di Calcio in Italia:

Iniziano i Mondiali di Italia ’90, dopo anni di polemiche e di lavori, non solo negli stadi e nelle città interessate dalla importante quanto attesa manifestazione calcistica.

L’ultimo Campionato mondiale nel Belpaese risale al 1934, vinto dalla Nazionale di Vittorio Pozzo. A dieci anni dalla fine del secondo millennio tutto è diverso e più difficile, ma il giocare in casa rafforza le già sempre alte aspettative di tifosi e dirigenti.

Delle 106 Nazionali che hanno partecipato ai gironi di qualificazione, solo in 24 giocano le 52 partite della fase finale in 12 stadi diversi. La cerimonia di apertura del Mondiale si svolge nel pomeriggio allo Stadio Giuseppe Meazza di Milano, con Gianna Nannini ed Edoardo Bennato che cantano “Un’estate italiana” (nota anche come “Notti Magiche”), una sfilata di modelli e un concerto del maestro Riccardo Muti.

Alle 18 di venerdì 8 giugno, per la partita inaugurale, scendono in campo l’Argentina di Maradona, campione in carica, e il Camerun. Dal primo incontro arriva un risultato difficilmente prevedibile alla vigilia, soprattutto per come matura. Al 66° gli africani, in dieci, segnano e, pur rimanendo in nove, conquistano la prima vittoria, che sarà determinante per chiudere con quattro punti e al primo posto il girone, precedendo Romania e Argentina, ugualmente qualificate per la fase successiva.

NACQUERO OGGI:

1952 – Paul Hildgartner – ex slittista

1973 – Gennaro Iezzo – ex calciatore

1984 – Javier Mascherano – ex calciatore

LA FRASE CELEBRE:

C’è chi compra molte cose con poco, e chi le paga sette volte il loro valore. (Siracide)

IL PROVERBIO: 

Finchè giugno non è all’otto, non togliere il cappotto.

I DOODLE DI GOOGLE: L’architetto Frank Lloyd Wright:

La costruzione come elemento di equilibrio e di armonia tra uomo e natura. Un principio cardine della produzione di Frank Lloyd Wright, tra i maestri del Movimento Moderno architettonico del XX secolo. Originario del Wisconsin, nei suoi studi risentì profondamente dell’influenza dell’architettura giapponese, che ebbe modo di apprezzare nei numerosi viaggi nel Sol Levante.

A quella tradizione si ricollegava la sua visione di edificio, come qualcosa da vivere e con una marcata connotazione sociale, rifiutando invece la mera ricerca estetica. Di qui la scelta di dedicarsi alle Prairie houses (“case della prateria”), quale sintesi perfetta del rapporto tra intimità familiare e rispetto per la natura. In oltre settant’anni di carriera produsse capolavori come La casa sulla cascata (1936) e il Guggenheim Museum (1943) di New York, ripresi nel doodle globale segnalato da Google nel 2005, a 138 anni dalla nascita di Wright

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment