Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeAlmanaccoALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DI OGGI – Venerdì  09 Ottobre 2020

Quarantunesima Settimana dell’Anno 2020

Giorni trascorsi dall’inizio dell’anno 283 * giorni mancanti alla fine dell’anno 83

A Roma il sole sorge alle 06.17 e tramonta alle 17.37 (ora solare)

A Lecce il sole sorge alle 06:02 e tramonta alle 17:22 (ora solare)

OGGI SI FESTEGGIA: San Dionigi

OGGI È: Giornata Mondiale della Posta

Il 9 ottobre l’Unione Postale Universale ha istituito la Giornata Mondiale della Posta celebrata in tutto il mondo.

L’UPU, agenzia delle Nazioni Unite per il settore postale, si è costituita nel 1874, quando i rappresentanti di 22 nazioni hanno firmato a Berna il trattato istitutivo dell’Unione Generale delle Poste, diventata quattro anni più tardi Unione Postale Universale, con il compito di assicurare e gestire il sistema mondiale degli scambi postali, finanziari ed elettronici nei 192 Paesi membri riconosciuti dalle Nazioni Unite.
In occasione della ricorrenza, Poste Italiane ha realizzato degli annulli speciali con il logo dell’UPU e della Giornata Mondiale della Posta, che saranno disponibili nei dieci Spazio Filatelia di Firenze, Genova, Milano, Napoli, Roma, Torino, Trieste, Venezia e Verona, la mattina del giorno 9 ottobre, dalle ore 8:30 alle ore 13:30.
Consulta l’elenco degli uffici dove puoi trovare gli annulli speciali

Anche quest’anno sarà possibile visitare su prenotazione il Museo Storico della Comunicazione nei giorni 8-12 ottobre in tre turni, alle ore 10, 12 e 15. Le prenotazioni possono essere effettuate via mail all’indirizzo museo.comunicazioni@mise.gov.it  o telefonicamente contattando i seguenti numeri telefonici: 065444/3000-7792-2988-2125-4088.
Il Museo, istituito nel 1891, custodisce e tutela il patrimonio postale e delle telecomunicazioni e raccoglie gli strumenti e gli oggetti che hanno consentito all’uomo di dialogare a distanza.

Da quest’anno inoltre è possibile partecipare alle visite guidate all’Archivio Storico di Poste Italiane e visitare liberamente la sala espositiva, normalmente accessibile solo su appuntamento.

ACCADDE OGGI: 1960 – Primo romanzo di Sciascia

«Io ho una certa pratica del mondo; e quella che diciamo l’umanità, e ci riempiamo la bocca a dire umanità, bella parola piena di vento, la divido in cinque categorie: gli uomini, i mezz’uomini, gli ominicchi, i (con rispetto parlando) pigliainculo e i quaquaraquà».

Così il padrino don Mariano si rivolge al capitano Bellodi nel passaggio chiave de Il giorno della civetta, romanzo d’esordio dello scrittore e giornalista Leonardo Sciascia, pubblicato in anteprima sulla Rivista “Mondo Nuovo”. In esso viene ripreso in forma romanzata un fatto vero: l’omicidio di un sindacalista comunista avvenuto a Sciacca nel 1947.

Per la prima volta la mafia entra nella letteratura ma come fenomeno da denunciare in tutta la sua spietatezza e per il grado di complicità del potere politico e di omertà della gente, di cui beneficia nel controllare interi territori.

È un punto di svolta perché fino a quel momento “cosa nostra” veniva rappresentata con toni quasi epici, che finivano per mitizzare, piuttosto che condannare, i suoi padrini e affiliati. Parallelamente, la politica tendeva a negare l’esistenza del fenomeno o quantomeno a ridimensionarlo di molto.

Sciascia proseguirà su questo filone giallo-poliziesco, pubblicando un secondo romanzo nel 1966 con il titolo A ciascuno il suo, cui ne seguiranno altri, molti dei quali tradotti in opere cinematografiche.

Al primo romanzo s’ispirerà il regista Damiano Damiani per il film omonimo del 1968, interpretato da Franco Nero e Claudia Cardinale.

EVENTO SPORTIVO – 1988 –  Serie A 1988-89:

Le 18 squadre di serie A sono pronte per una nuova avvincente stagione. Entrata in vigore una nuova regola sui trasferimenti, ogni squadra può tesserare un terzo giocatore straniero. Così il Milan ha completato il terzetto olandese, ingaggiando dagli spagnoli del Saragozza il centrocampista Frank Rijkaard. Il Napoli si è rinforzato con il mediano Alemão, prelevato dall’Atletico Madrid.

La Juventus ha scelto come allenatore Dino Zoff, coadiuvato da Gaetano Scirea. La Fiorentina ha puntato sul centravanti Stefano Borgonovo, acquistato dal Como. La Roma ha preso dal Cesena il giovane attaccante Ruggiero Rizzitelli. Dopo undici stagioni con la maglia dell’Inter, Alessandro Altobelli è passato alla Juventus, mentre Roberto Pruzzo, dopo dieci campionati con la Roma, è andato alla Fiorentina.

La squadra campione d’Italia sarà l’Inter. Il primo nella classifica marcatori sarà il neroazzurro Aldo Serena con 22 reti.

NACQUERO OGGI:

1964 – Guillermo del Toro – regista

1973 – Caparezza (Michele Salvemini) – cantautore

LA FRASE CELEBRE (Aforisma):

Un sovrano ha sempre torto a parlare in collera. (Napoleone Bonaparte)
IL PROVERBIO DEL GIORNO:

Il caldo dei lenzuoli non fa bollir la pentola

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment