Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeAlmanaccoALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DI OGGI – Mercoledì 09 Dicembre 2020

Cinquantesima Settimana dell’Anno 2020

Giorni trascorsi dall’inizio dell’anno 344 * giorni mancanti alla fine dell’anno 22

A Roma il sole sorge alle 07.27 e tramonta alle 16.39 (ora solare)

A Lecce il sole sorge alle 07:02 e tramonta alle 16:21 (ora solare)

OGGI SI FESTEGGIA: San Siro   

OGGI È: Giornata internazionale contro la corruzione

Dal 9 dicembre 2012 si celebra in tutto il mondo la Giornata Internazionale contro la Corruzione.

La Giornata ha lo scopo di sensibilizzare le persone sul grave problema globale della corruzione e sul ruolo che la Convenzione ONU contro la Corruzione, adottata nel 2003, può avere nel combatterla e prevenirla. Il Segretario Generale ha denunciato gli effetti perversi che la corruzione ha sulle economie globali e la società  tutta, sostenendo che, però, essa non è un fenomeno inevitabile ma può bensì essere respinto se i governi e le persone scelgono di rifiutarlo, facendo piuttosto prevalere la loro integrità .

ACCADDE OGGI: – 1979 – Debellato il vaiolo: 

«…il mondo e i suoi popoli hanno ottenuto la libertà dal vaiolo, una delle malattie più devastanti a manifestarsi con epidemie in molti paesi sin dai tempi più remoti, lasciando morte, cecità e deturpazione nella sua scia e che solo un decennio fa era dilagante in Africa, Asia e Sud America». Con questa risoluzione l’Organizzazione Mondiale della Sanità annunciò ufficialmente che il vaiolo era stato eradicato su tutto il pianeta. Fu il primo caso (e unico fino al 2011, dopo il debellamento della peste bovina) di malattia infettiva completamente eliminata.

Eppure fino alla fine degli anni Sessanta il vaiolo faceva due milioni di vittime all’anno, portando a morte rapida (tra il 10° e il 16° giorno di malattia) il 40% dei contagiati. Alla fine del XX secolo si calcoleranno tra i 300 e i 500 milioni di decessi. Un incubo iniziato 10mila anni prima di Cristo, secondo gli studiosi legato alla fase di passaggio tra il nomadismo e la stanzialità del Neolitico.

Il primo a scoprire un rimedio efficace fu il medico britannico Edward Jenner, che nel 1796 scoprì le affinità tra il vaiolo che colpiva gli esseri umani e quello dei bovini, traendo da quest’ultimo una soluzione da iniettare nell’uomo e alla quale diede il nome di vaccino (dal latino vaccinus, forma aggettivale derivante da vacca, in italiano “mucca”).

Una campagna più ampia di contrasto al virus ebbe inizio nel 1950, intensificandosi a partire dal 1967. Dal 1986 la vaccinazione antivaiolosa venne sospesa in tutti i paesi, tranne nei due centri di ricerca di Atlanta e di Mosca, che conservano gli ultimi 600 campioni del virus.

NACQUERO OGGI:  

1920 – Carlo Azeglio Ciampi – X° Presidente della Repubblica Italiana

1959 – Bianca Berlinguer – giornalista della Rai

1988 – Pietro Aradori – cestista

LA FRASE CELEBRE (Aforisma):

Guardate che nessuno vi inganni; molti verranno nel mio nome, dicendo: Io sono il Cristo, e trarranno molti in inganno. (Gesù)

PROVERBIO DEL GIORNO

Cosa troppo vista, perde grazia e vista

DOODLE DI GOOGLE: Centenario Premio Nobel:

La prima cerimonia dei Premi Nobel si tenne alla vecchia Accademia Reale di Musica di Stoccolma, il 10 dicembre 1901, a cinque anni esatti dalla morte del suo ideatore, l’inventore svedese Alfred Nobel.

I primi a ricevere il prestigioso riconoscimento furono Wilhelm Röntgen (per la Fisica); Jacobus Henricus van’t Hoff (per la Chimica); Emil Adolf von Behring (per la Medicina); Sully Prudhomme (per la Letteratura). Vennero consegnati a Oslo, nella sede del Parlamento norvegese, i due Nobel per la Pace assegnati a Henry Dunant e Frédéric Passy.

Il 9 dicembre 2011, in occasione del centenario della cerimonia dei Nobel, Google ha pubblicato un doodle globale in cui sono ritratte la medaglia d’oro consegnata ai vincitori e una colomba con un ramoscello d’ulivo, simbolo della pace.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment