Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeAlmanaccoALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

Almanacco di Venerdì 11 novembre 2016

Quarantacinquesima settimana

Giorni dall’inizio dell’anno: 316 * Giorni rimanenti alla fine dell’anno 50

A Roma il sole sorge alle 06:56 e tramonta alle 16:52 (ora solare)

A Lecce il sole sorge alle 06:38 e tramonta alle 16:34 (ora solare)

 

OGGI SI FESTEGGIA

San Martino di Tours

 

ACCADDE OGGI

virus

1983 – Nasce il virus informatico: Un click, si apre un’e-mail, si scarica un programma e la frittata è fatta! In poco tempo il virus s’impossessa del personal computer e lo sottrae completamente al controllo dell’utente.
La prima dimostrazione pratica di che cosa è capace un virus ebbe luogo l’11 novembre del 1983 alla University of Southern California. Durante un corso di sicurezza informatica, uno studente di Ingegneria, Fred Cohen, dimostrò gli effetti di un virus, propagato attraverso un floppy disk, su un programma di grafica denominato VD.

In pochi minuti, il software maligno infettò ogni angolo del pc riproducendosi all’infinito e mandando completamente in tilt il sistema. I risultati di questo esperimento, inclusi da Cohen nel saggio Experiments with computer viruses, dimostrarono l’impossibilità di prevenire i virus con qualsiasi algoritmo.

Nel contempo, però, la scoperta consentì agli informatici di individuare l’antidoto, ossia efficaci programmi di difesa. Di qui virus e antivirus si svilupparono con pari rapidità, in relazione soprattutto alla crescita di internet e della tecnologia digitale. Nel contempo, si aprì un settore di forte guadagno per le società informatiche, impegnate ad aggiornare costantemente i loro antivirus, compatibilmente con le nuove versioni dei diversi sistemi operativi.

Oggi il virus può assumere molteplici forme (spyware, trojan e dialer) nascondendosi subdolamente in e-mail dall’oggetto accattivante e ingannevole costruite per distruggere o rubare dati sensibili come codici pin, password, conti correnti, etc.

 

 

NACQUERO OGGI

1972  – Alessia Marcuzzi – personaggio televisivo

1968 – Diego Fuser – ex calciatore

 

FRASE CELEBRE

Le tue tenerezze conquidono il mio cuore e resto preso dal tuo amore, o celeste Bambino. Lascia che al contatto del tuo fuoco l’animo mio si liquefaccia per amore, ed il tuo fuoco mi consumi, mi bruci, m’incenerisca qui ai tuoi piedi e resti liquefatto per amore e magnifichi la tua bontà e la tua carità. (S. Pio da Pietrelcina)

 

IL PROVERBIO

A San Martino ogni mosto è vino.

 

IL SEGNO ZODIACALE

Scorpione (23 ottobre – 22 novembre)

Personalità

Complesso, tormentato e misterioso, possiede una lucidità istintiva che lo spinge a penetrare nei più profondi segreti dell’anima. Acuto osservatore di tutto ciò che accade intorno a lui, non si lascia sfuggire alcuna occasione per apprendere, conquistare, dominare, o sconfiggere chi si opponga ai suoi piani.

Quando ha raggiunto i suoi scopi è pronto per nuovi obiettivi e nuove imprese, cambiando strategie, idee, pensieri. Come un serpente muta la sua pelle, così lo Scorpione si sbarazza della propria e si presenta agli altri come una persona completamente diversa

Lavoro

Un lavoro “normale”, abitudinario, senza stimoli né rischi non fa per lui: uno Scorpione non sceglie mai la via più facile o la più semplice. Anche nel lavoro ha bisogno di sensazioni forti, di situazioni difficili che gli consentano di dare il meglio di sé.

Salute

In genere non si cura molto del suo stato di salute ed è insofferente verso qualsiasi norma preventiva o di prudenza. Va fino in fondo alle sue riserve d’energia, e malgrado ciò, ma anche grazie alla sua enorme forza vitale, riesce a passare indenne attraverso le annuali, ricorrenti epidemie. Quando si ammala (e questo accade raramente) è un pessimo paziente, non segue mai le cure prescritte dal medico o, per lo meno, non fino alla fine, ciò nonostante riesce a stupire tutti con miracolose guarigioni

In amore

La vita affettiva dello Scorpione è un turbinìo di passioni e di colpi di scena. Egli s’immerge profondamente in un universo dominato dalla sessualità, dagli amori travolgenti e da comportamenti spregiudicati. Con grande disinvoltura vive oggi una storia sentimentale con una persona e il giorno successivo farà lo stesso con un’altra, e quando deciderà di innamorarsi veramente, sarà lui a decidere con chi, come e quando. Se troverà l’anima gemella, ecco ciò che questa non deve fare per continuare a conservare il suo amore e la sua dedizione. Prima di tutto non deve rendergli le cose troppo facili, lo Scorpione adora infatti le situazioni difficili e considera meritevole d’attenzione solo quello che conquista a prezzo di strenue lotte.

 

I DOODLE DI GOOGLE

Dostoevskij e San Pietroburgo: A 190 anni dalla nascita, nel 2011 Google ha ricordato il grande scrittore russo Fëdor Michajlovič Dostoevskij con un doodle locale, visualizzato in Russia, in cui il volto dello scrittore domina l’orizzonte di San Pietroburgo attraversata dal fiume Neva. La ricerca della verità, la forte caratterizzazione morale dei personaggi, un tormentato rapporto con Cristo, sono i tratti salienti della sua produzione letteraria e filosofica che consegnò alla storia capolavori insuperabili e senza tempo. Trascorse gli ultimi istanti di vita in un appartamento di San Pietroburgo, che oggi ospita un museo a lui dedicato.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment