Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeAlmanaccoALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DI OGGI – Mercoledì 19 Maggio 2021

Ventesima Settimana dell’Anno 2021

Giorni trascorsi dall’inizio dell’anno 139 * giorni mancanti alla fine dell’anno 226

A Roma il sole sorge alle 04.46 e tramonta alle 19.27 (ora solare)

A Lecce il sole sorge alle 04.16 tramonta alle 18.57 (ora solare)

OGGI SI FESTEGGIA: San Celestino V – Pietro del Morrone (Papa)

OGGI È: Giornata mondiale del whisky

La Giornata mondiale del whisky si celebra il terzo sabato di maggio (nel sito per convenzione abbiamo indicato il giorno 19 n.d.r.).

L’obiettivo della ricorrenza è invitare tutti a gustare un whisky nel modo preferito.

ACCADDE OGGI: 1802 – Napoleone istituisce la Legion d’onore:

È la più alta onorificenza della Repubblica francese concessa a coloro che, francesi o stranieri, vengano riconosciuti particolari meriti in un campo specifico, da quello civile a quello culturale, dallo sport all’imprenditoria.
Accompagnata dal motto «Honneur et Patrie» (“onore e patria”), la Légion d’Honneur venne istituita da Napoleone Bonaparte, il 19 maggio 1802, in luogo dei vecchi ordini cavallereschi aboliti con la Rivoluzione francese del 1789. Caratterizzata da un asterisco maltese a cinque raggi (in oro o in argento), intervallati da foglie di alloro e quercia, si suddivide, oltre a quella di Gran Maestro (riservata al Presidente della Repubblica francese), in cinque categorie: Gran Croce; Grand’Ufficiale; Commendatore; Ufficiale e Cavaliere.
Sede ufficiale della “Legion d’onore” è l’Hotel de Salm (o “Palais de la Légion d’honneur”) di Parigi, che ospita anche un interessante museo che ripercorre la storia secolare dell’onorificenza.

L’EVENTO SPORTIVO:

a) 1985 – Il Verona è campione d’Italia:

Si è concluso il campionato di Serie A 1984/85, il primo di Maradona in Italia e della Juventus del capocannoniere Michel Platini, ed è stato vinto a sorpresa dall’Hellas Verona con 43 punti davanti a Torino (39) e Inter (37). Sul campo dell’Atalanta, gli scaligeri hanno conquistato, matematicamente, lo scudetto con una giornata di anticipo (il 12 maggio). Al torneo hanno partecipato 16 squadre, con la vittoria che vale due punti.

I migliori realizzatori dei veronesi, guidati dall’allenatore Osvaldo Bagnoli, sono stati l’attaccante Giuseppe Galderisi (11 gol), l’esterno sinistro Hans-Peter Briegel (9) e l’altro attaccante Preben Elkjær Larsen (8).

 

b) 1991 – Scudetto alla Sampdoria:

La Genova doriana è pronta a vivere con gioia la vittoria del primo (e ancora unico) scudetto. Con campioni del calibro di Vialli (capocannoniere del torneo con 19 reti), Mancini, Cerezo e Pagliuca, la Sampdoria vince meritatamente il campionato 1990/91.

Stagione successiva ai Mondiali di Italia ’90, il Napoli (campione in carica) dimostra di non tenere il passo con le altre, solo le milanesi sono nella scia della Sampdoria, seguite dal Genoa.

Il 19 maggio si gioca la penultima giornata di campionato. Il Lecce arriva a Genova ancora con qualche speranza di salvezza dalla retrocessione in serie B e con la consapevolezza di aver battuto all’andata i doriani (una delle sole tre sconfitte della Samp).

Ma il risultato finale di 3 a 0 manda i blucerchiati, allenati da Vujadin Boškov, matematicamente in paradiso, in uno stadio Ferraris festante, e i giallorossi pugliesi nella serie cadetta.

La classifica finale del torneo vede al primo posto la Sampdoria con 51 punti, il Milan e l’Inter appaiate a 46 e il Genoa a 40.

NACQUERO OGGI:

1967 – Alexia (Alessia Aquilani)

1979 – Andrea Pirlo

1979 – Diego Forlán

LA FRASE CELEBRE (Aforisma): 

Non rattristarti se non ricevi il favore degli uomini; quello che ti deve pesare, invece, è la constatazione di non essere del tutto e sicuramente nella via del bene, come si converrebbe a un servo di Dio. (T. da Kempis)

IL PROVERBIO DEL GIORNO:

Maggio molle, lin per donne.

I DOODLE DI GOOGLE: Festa dei Giovani e dello Sport:

In Turchia la linea verde segna numeri importanti. L’ultimo censimento del 2011 ha detto che su 74.724.269 abitanti, il 31% è compreso nella fascia d’età 12-24 e il 26% in 0-14. Una tendenza in costante crescita negli ultimi trent’anni che ha spinto il governo a organizzare eventi dedicati soprattutto ai giovani, il più importante dei quali è la “Festa dei Giovani e dello Sport”.

Istituita nel 1983, la manifestazione coinvolge tutti i giovani tra i 12-24 anni, coinvolti nel mese di maggio in attività culturali, artistiche e sportive. L’edizione 2012 dell’evento ha trovato spazio sull’home page di Google, con un doodle locale (visibile in Turchia e C

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment