Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeAlmanaccoALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DI OGGI: Giovedì 26 Agosto 2021

Trentaquattresima Settimana dell’Anno 2021

Giorni trascorsi dall’inizio dell’anno 238 * giorni mancanti alla fine dell’anno 127

A Roma il sole sorge alle 05.31 e tramonta alle 18.52 (ora solare)

A Lecce il sole sorge alle 5.24 e tramonta alle 18.36 (ora solare)

OGGI SI FESTEGGIA: Sant’Alessandro    

OGGI È: Giornata Mondiale del cane

Per molti è un compagno fedele di vita, con cui trascorrere attività all’aria aperta che possono fare bene sia all’umore sia al fisico. Non a caso i ricercatori canadesi dell’Università di Vittoria hanno affermato che chi possiede un cane spende 300 minuti a settimana del proprio tempo all’aperto, contro i soli 168 di coloro che vivono senza un animale domestico.

Secondo uno studio dell’organizzazione no-profit ACAC (Australian Companion Animal Council) il cane è il migliore amico dell’uomo oltre a essere un perfetto animale da compagnia.

Con lui si instaura un legame di fedeltà, non farà mai sentire solo

ACCADDE OGGI: 1978 –  L’elezione di Giovanni Paolo I:

Un Papa in anticipo sui tempi, di almeno 35 anni, la cui spinta riformatrice fu arrestata da un destino avverso. È l’immagine comune che fedeli, studiosi e opinione pubblica conservano di Albino Luciani, eletto al soglio pontificio nell’agosto del 1978.

La sua elezione a 263º vescovo di Roma e papa della Chiesa cattolica, maturata in sole quattro votazioni e come mediazione tra le posizioni più conservatrici e quelle riformiste, segnò fin da subito uno spartiacque nella storia della Chiesa.

A partire dalla scelta del nome inedito, Giovanni Paolo, invece di optare per quelli dei predecessori, come avveniva dagli albori del Cattolicesimo. La stessa scelta sarà fatta molto più tardi, nel 2013, da Bergoglio, eletto con il nome di Francesco.

Le riforme annunciate da papa Luciani non poterono vedere la luce. Dopo appena trentatré giorni di pontificato, morì stroncato da un infarto. Un’inchiesta dello scrittore inglese David Yallop fece emergere gravi sospetti sulle reali cause della morte, che tuttavia rimangono tuttora non dimostrati.

Ricordato come il Papa del sorriso, Giovanni Paolo I fu l’ultimo pontefice di nazionalità italiana. Nel 2003 venne avviato il processo di canonizzazione, tuttora in corso. Nel 2017 papa Francesco lo dichiarò venerabile.

L’EVENTO SPORTIVO: 2007 – Juve e Napoli in serie A:

Il campionato di calcio 2007-08 vede il ritorno nella massima serie della Juventus, del Napoli e, dopo 12 anni, del Genoa. I bianconeri hanno come allenatore Claudio Ranieri e tra gli acquisti ci sono Tiago Mendes e Vincenzo Iaquinta. Gli azzurri di Edoardo Reja hanno comprato l’argentino Lavezzi e lo slovacco Hamsik.

NACQUERO OGGI:

1910 – Madre Teresa di Calcutta

1953 – Annamaria Rizzoli

1989 – Francesca Benolli

LA FRASE CELEBRE (Aforisma): 

Ah, se non fossi re, andrei in collera. (attribuito a Luigi XIV)

IL PROVERBIO DEL GIORNO:

La prim’acqua d’agosto rinfresca il bosco.

I DOODLE DI GOOGLE: La medicina e il persiano Rhazes:

Nell’antica Persia, oggi Iran, visse uno scienziato che anticipò in molti aspetti la medicina moderna, fornendo con i suoi studi una dettagliata descrizione di alcune malattie. Il suo nome era Abu Bakr Mohammad Ibn Zakariya al-Razi, ma la storia lo ricorda nella versione latina Rhazes.

Incaricato di dirigere l’ospedale di Ray, sua città natale, e in seguito di Baghdad, durante la sua attività predilesse l’approccio empirico, osservando i sintomi e il decorso delle varie malattie. In questo modo fornì la prima descrizione conosciuta del vaiolo. Tra i suoi meriti anche l’aver impiegato per primo l’alcool in medicina e aver spiegato le cause delle riniti allergiche.

Celebrato tra i più grandi alchimisti di sempre, Rhazes è stato ritratto nel doodle locale (visibile in Egitto, Iraq e in diversi paesi di lingua araba), che Google ha pubblicato nel 2012, a 1147 anni dalla sua nascita.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment