Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeAlmanaccoALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DI OGGI: Domenica 29 Agosto 2021

Trentaquattresima Settimana dell’Anno 2021

Giorni trascorsi dall’inizio dell’anno 241* giorni mancanti alla fine dell’anno 124

A Roma il sole sorge alle 05.34 e tramonta alle 18.48 (ora solare)

A Lecce il sole sorge alle 5.27 e tramonta alle 18.32 (ora solare)

OGGI SI FESTEGGIA: Martirio di San Giovanni Battista

OGGI È: Giornata mondiale contro i test nucleari

Il 2 dicembre 2009 la 64esima sessione dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha dichiarato il 29 agosto Giornata Internazionale contro i test nucleari con la risoluzione 64/35 adottata all’unanimità.

La Giornata intende amplificare l’impegno delle Nazioni Unite, degli Stati membri, delle organizzazioni intergovernative e non governative, del mondo accademico, dei network giovanili e dei media nel sostenere, attraverso campagne di informazione ed educazione, la necessità di vietare gli esperimenti nucleari quale traguardo importante per un mondo più sicuro. Nel preambolo della risoluzione si sottolinea che “si dovrebbe compiere ogni sforzo nell’intento di porre fine ai test nucleari per evitare effetti devastanti e dannosi per la vita e la salute delle persone …e che il porre fine ai test nucleari è un passo decisivo per avere un mondo senza armi nucleari».

ACCADDE OGGI: 1991 –  La mafia uccide Libero Grassi:

Alle 7,30 il silenzio che avvolge via Vittorio Alfieri, nel cuore del centro storico di Palermo, è interrotto da tre colpi di pistola. Due individui scappano e sul marciapiede rimane il corpo senza vita di un uomo.

Libero Grassi, titolare dell’impresa Sigma, è assassinato a due passi dalla sua abitazione, per mano della mafia (l’esecutore materiale viene riconosciuto più tardi in Salvatore Madonia) contro cui ha lottato fino alla fine, rifiutandosi di pagare il pizzo e denunciando i suoi estorsori.

Il giorno dopo il Corriere della Sera pubblica una lettera, dove accusa le associazioni di categoria di averlo lasciato solo nella lotta al racket delle tangenti imposte a commercianti e imprenditori.

Sposato e con due figli, Grassi era diventato un riferimento della lotta alla mafia, in particolare dopo la lettera pubblicata sul quotidiano Il Giornale di Sicilia, in cui affrontava con determinazione gli aguzzini che, sotto la fittizia identità del “ragionier Anzalone”, gli avevano chiesto un contributo di 50 milioni per i carcerati.
Lo stesso Grassi aveva contribuito all’arresto dei suoi estorsori fornendo una descrizione dettagliata agli investigatori.
Significative le parole dette nel corso di un’intervista per Samarcanda di Michele Santoro: «Non sono un pazzo, sono un imprenditore e non mi piace pagare. Rinuncerei alla mia dignità. Non divido le mie scelte con i mafiosi».

Gli sarà unanimemente riconosciuto il merito di aver dato vita alla lotta contro il pizzo, raccolta successivamente da numerose associazioni antiracket ispiratesi alla sua figura.

L’EVENTO SPORTIVO: 2004 – Maratona d’oro per Baldini:

Nell’ultimo giorno di gare di Atene 2004, arriva per l’Italia una prestigiosa medaglia d’oro: Stefano Baldini arriva primo nella maratona.

Il brasiliano de Lima guida la corsa, maturando anche un vantaggio sugli inseguitori di 46 secondi, alcuni dei quali poi persi perché uno spettatore irlandese lo abbraccia. Dopo due ore di gara il campione italiano lo supera e, dopo pochi secondi, anche lo statunitense Keflezighi gli passa avanti, conquistando così l’argento.

NACQUERO OGGI:

1915 – Ingrid Bergman

1958 – Michael Jackson

1974 – Nicola Amoruso

LA FRASE CELEBRE (Aforisma): 

Gli uomini spesso producono denaro falso, ma molto più spesso il denaro produce uomini falsi. (J. Harris)

IL PROVERBIO DEL GIORNO:

Chi va all’acqua d’agosto, non vuol bere il mosto.

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment