Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeAlmanaccoALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DI OGGI: Sabato 16 Ottobre 2021

Quarantunesima Settimana dell’Anno 2021

Giorni trascorsi dall’inizio dell’anno 289 * giorni mancanti alla fine dell’anno 76

A Roma il sole sorge alle 06.25 e tramonta alle 17.26 ora solare)

A Lecce il sole sorge alle 6.10 e tramonta alle 17.18 (ora solare)

OGGI SI FESTEGGIA: Santa Margherita

OGGI È: A) Giornata mondiale del rifiuto della miseria

Il 17 ottobre ricorre la giornata mondiale del rifiuto della miseria. Questa ricorrenza è stata indetta, per la prima volta, nel 1987, a Parigi, quando centomila persone che volevano difendere i diritti umani di ogni paese, condizione e origine, diretti dal padre Joseph Wresinski, si riunirono sul Sagrato dei Diritti dell’Uomo, al Trocadéro.
Nel 1992 l’ONU diede ufficialità alla ricorrenza e da quell’anno, sempre il 17 ottobre, si ricorda quest’evento. Il padre Wresinski sintetizzò il senso di questa ricorrenza con queste parole: ”Laddove gli uomini sono condannati a vivere nella miseria, i diritti dell’uomo sono violati. Unirsi per farli rispettare è un dovere sacro”.

ACCADDE OGGI:

  1. 1943 – I nazisti rastrellano il Ghetto di Roma

Le truppe tedesche della Gestapo rastrellano nel ghetto di Roma gli appartenenti alla comunità ebraica, tra cui 207 bambini, avviandone 1023 verso il campo di concentramento di Auschwitz. Soltanto 16 di loro sopravvissero allo sterminio tra loro una sola donna.

  1. 1978 – Il primo saluto del Papa Wojtyla

Non so se potrei bene spiegarmi nella vostra… nostra lingua italiana. Se mi sbaglio, mi corigerete” con queste parole il cardinale polacco Karol Wojtyla, appena eletto Papa, si presenta alla folla festante che si trova in Piazza San Pietro. Prende il nome di Giovanni Paolo II in memoria del suo omonimo predecessore

L’EVENTO SPORTIVO: 1907 – Fondata l’Atalanta:

Nel mese di ottobre del 1907, alcuni studenti liceali fondano la Società Bergamasca di Ginnastica e Sports Atletici “Atalanta”. Atalanta è il nome di una dea della mitologia greca. Nel 1913 nasce la sezione calcio e il 1914 è l’anno del riconoscimento ufficiale della società calcistica.

Negli stessi anni la Società Bergamasca di Ginnastica e Scherma assorbe il Football Club Bergamo e nel marzo 1913 inizia l’attività ufficiale.

La federazione nazionale nel 1919 pone fine, però, alla crescente rivalità tra Bergamasca e Atalanta, imponendo l’esistenza nella città di Bergamo di una sola squadra nella prima categoria. Uno spareggio in campo neutro decide che sarà l’Atalanta a rappresentare i tifosi orobici nel mondo del calcio.

Nel febbraio 1920, comunque, i due sodalizi si fondono, arrivando nel tempo alla definitiva denominazione di “Atalanta Bergamasca Calcio”. Anche la maglia di gioco diventa neroazzurra, prendendo il nero dalla bianconera a fasce dell’Atalanta e l’azzurro dalla Bergamasca.

La storia del sodalizio sportivo è di tutto rispetto: è la squadra di una città non capoluogo di regione con il maggior numero di partecipazioni in serie A, da qui il titolo di “Regina delle Provinciali”; raggiunge la semifinale di Coppa delle Coppe nel 1988 e vince la Coppa Italia nel 1963; conquista 13 promozioni in serie A, di cui sei vincendo il torneo cadetto. Il terzo posto in classifica al termine del campionato 2018/19 costituisce il miglior piazzamento in serie A e qualifica i bergamaschi per la prima volta all’UEFA Champions League. Traguardi che l’Atalanta raggiunge anche nel campionato successivo

NACQUERO OGGI:

1920 – Salvo D’Acquisto

1976 – Fabri Fibra

1979 – Kimi Räikkönen

LA FRASE CELEBRE (Aforisma): 

Sia maledetto chi per primo inventò la guerra. (Christopher Marlowe)

IL PROVERBIO DEL GIORNO:

Da San Gallo ara il monte e semina la valle. Per San Gallo para via e non fai fallo.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment