Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeAlmanaccoALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DI OGGI: Domenica 28 Novembre 2021

Quarantasettesima Settimana dell’Anno 2021

Giorni trascorsi dall’inizio dell’anno 332 * giorni mancanti alla fine dell’anno 33

A Roma il sole sorge alle 07.16 e tramonta alle 16.40 (ora solare)

A Lecce il sole sorge alle 6.49 e tramonta alle 16.39 (ora solare)

OGGI SI FESTEGGIA: San Giacomo  

ACCADDE OGGI: – 1999 – Riapre la Basilica di Assisi restaurata:

A due anni dal terribile sisma che ha colpito l’Umbria e le Marche, riapre ai fedeli la splendida Basilica di San Francesco in Assisi, il cui restauro è stato completato a tempo di record e in tempo per il successivo Giubileo Universale del 2000 proclamato da Giovanni Paolo II.

È il cardinale Angelo Sodano, segretario di Stato Vaticano, a presiedere la cerimonia di riconsacrazione dell’edificio sacro, alla presenza del presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi. Tutti col naso all’insù ad ammirare le volte ricostruite, i preziosi affreschi dei santi e l’intera decorazione pittorica murale riportati allo stato originario.

Un miracolo reso possibile da un’equipe di operai, restauratori, storici dell’arte e volontari che hanno lavorato per 800 giorni al «cantiere dell’utopia», così come l’hanno ribattezzato gli osservatori di tutto il mondo.

L’impresa ha avuto inizio pochi giorni dopo i drammatici crolli del 26 settembre 1997, che hanno visto collassare la volta di Cimabue e gli affreschi della prima campata (tra cui alcuni attribuiti a Giotto) e in cui hanno perso la vita quattro persone impegnate in un sopralluogo della struttura.

Dopo il certosino recupero di 300mila frammenti di affresco, è partita l’opera di ricostruzione costata complessivamente 72 miliardi di lire (corrispondenti agli attuali 37 milioni di euro) e portata a termine in anticipo rispetto ai tempi prefissati.

All’inaugurazione del 28 novembre 1999 seguiranno altri interventi di ripristino delle decorazioni pittoriche, tra cui la Vela di San Girolamo nel 2002 e quella di San Matteo nel 2006.

EVENTO SPORTIVO:

  1. – 1992 – Al Brasile il Mondiale di futsal:

Ad Hong Kong, il Brasile si conferma campione mondiale di calcio a 5, vincendo anche il secondo FIFA Futsal World Championship. Alle spalle della Nazionale verdeoro si classificano Stati Uniti, Spagna ed Iran. L’Italia non supera i gironi iniziali e quindi non è nelle prime otto.

  1. – 2003 – Finale Coppa Davis 2003:

A Melbourne, sui campi in erba della Rod Laver Arena, Australia e Spagna cominciano la finale della 92ª edizione della Coppa Davis, il principale torneo tennistico maschile per Nazionali (al femminile si chiama Fed Cup).

Grazie ai successi di Lleyton Hewitt e Mark Philippoussis nei singolari, e della coppia Wayne Arthurs-Todd Woodbridge nel doppio, i padroni di casa batteranno per 3 a 1 gli avversari, vittoriosi solo con Carlos Moyà.

Quello maturato il 30 novembre, sarà il 28° successo australiano in Coppa Davis (includendo anche i sei di inizio secolo scorso vinti dall’Australiasia, formazione comprendente sostanzialmente anche la Nuova Zelanda), l’ultimo fino al 2015.

L’Australia è seconda nella lista dei vincitori all time a meno 4 dagli USA e sono 19 le sconfitte in finale.

NACQUERO OGGI:

1907 – Alberto Moravia

1925 – Umberto Veronesi

1977 – Fabio Grosso

1984 – Martina Stella

LA FRASE CELEBRE (Aforisma): 

Noi non amiamo le qualità, ma le persone, talvolta a causa dei lori difetti come delle loro qualità. (Jacques Maritain)

IL PROVERBIO DEL GIORNO:

L’oro non compra tutto

I DOODLE DI GOOGLE:

  1. Elezioni in Egitto:

La primavera araba contagia anche Google. Il doodle locale del 28 novembre 2011 riporta un evento corrente, annunciando agli utenti egiziani che c’è il primo turno delle elezioni legislative in Egitto per rinnovare la Camera bassa del parlamento.

Nel doodle sono presenti cabine con le schede per votare e un’urna elettorale con i colori nazionali. È un appuntamento cruciale per il paese, che tra gennaio e febbraio dello stesso anno ha visto scoppiare un ampio movimento di protesta innescato dall’aumento dei prezzi dei generi alimentari e dalla crescente disoccupazione giovanile.

La protesta, dapprima pacifica, è sfociata in violenti scontri tra forze dell’ordine e manifestanti, terminati con le dimissioni del presidente Hosni Mubarak, successivamente arrestato e condannato all’ergastolo per corruzione e appropriazione indebita.

  1. Indipendenza di Panama:

Google, nel 2009 e nel 2010, ha ricordato con un doodle locale l’indipendenza di Panama dalla Spagna, raggiunta nel 1821. Fu il colonnello José Fábrega a guidare il Paese fuori dal dominio coloniale spagnolo (iniziato nel XVI secolo) e ad unirlo alla Grande Colombia di Simon Bolivar. Il primo doodle mostra confetti e fuochi d’artificio; il secondo la bandiera nazionale quadripartita con i colori bianco-rosso-blu.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment