Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeAlmanaccoALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DI OGGI: Venerdì 17 Dicembre 2021

Cinquantesima Settimana dell’Anno 2021

Giorni trascorsi dall’inizio dell’anno 351 * giorni mancanti alla fine dell’anno 14

A Roma il sole sorge alle 07.33 e tramonta alle 16.40 (ora solare)

A Lecce il sole sorge alle 7.05 e tramonta alle 16.38 (ora solare)

OGGI SI FESTEGGIA: San Floriano   

ACCADDE OGGI: – 1981 – Le BR sequestrano Dozier

Il generale NATO sarà liberato dai NOCS

Le Brigate Rosse sequestrano a Verona il generale della NATO James Lee Dozier. Opera della colonna veneta delle BR guidata Antonio Savasta, il rapimento riapre le polemiche sulle complicità e gli interessi internazionali che si nascondono dietro le Brigate Rosse. Il 28 gennaio 1982 il generale Dozier sarà liberato con un colpo di mano dei reparti speciali dei NOCS.

EVENTO SPORTIVO: – 2006 – Mondiali per club:

In Giappone, nell’International Stadium di Yokohama, si è concluso il torneo di calcio “Coppa del Mondo per club FIFA 2006”, con la partecipazione delle squadre campioni continentali.

Il Barcellona (con Ronaldinho e Deco), vincitore dell’UEFA Champions League, ha perso in finale per 0-1 contro i brasiliani dell’Internacional di Porto Alegre (vincitori della Coppa Libertadores 2006), che hanno in squadra due giovani che successivamente andranno in Europa: Pato, nel 2008 al Milan, e Luiz Adriano, nel 2007 allo Shakhtar Donetsk (dove nel 2012, sfruttando una restituzione di palla da parte degli avversari, segnerà una rete anti fair play).

NACQUERO OGGI:

1936 – Papa Francesco

1960 – Moreno Argentin

LA FRASE CELEBRE (Aforisma): 

Non acquisterà il dono della pace chi con la sua ira distrugge la pace del Signore. (S. Gregorio Magno)

IL PROVERBIO DEL GIORNO:

Gli uomini non si misurano a canne

I DOODLE DI GOOGLE: La Piedra del Sol:

Il 17 dicembre 2009 un doodle locale (visibile in Messico) ha ricordato il 219° anniversario della scoperta della Piedra del Sol, un monolite azteco che ha fornito fondamentali indicazioni sulla misurazione del tempo, sulla cosmologia e sulle credenze dell’antica popolazione precolombiana.

Il prezioso reperto, di forma circolare e dal peso di 25 tonnellate, fu rinvenuto, nel 1790, nei pressi della piazza principale di Città del Messico. È conosciuta anche come “pietra di Tenochtitlan”, perché si ritiene che si trovasse sul tempio doppio nella Plaza Major di Tenochtitlan (capitale dell’impero azteco).

Questa tesi confermerebbe la sua principale funzione di calendario solare, che gli storici legano alla divinità Tonatiuh (il Quinto Sole) la cui testa è scolpita al centro del monolite.

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment