HomeAlmanaccoALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DI OGGI: venerdì 29 luglio 2022

Trentesima Settimana dell’Anno 2022

Giorni trascorsi dall’inizio dell’anno 210* giorni mancanti alla fine dell’anno 155

A Roma il sole sorge alle 05.02 e tramonta alle 19.31 (ora solare)

A Lecce il sole sorge alle 05.00 e tramonta alle 19.07 (ora solare)

OGGI SI FESTEGGIA: Santa Marta

OGGI È: Giornata mondiale della tigre

Si celebra il 29 luglio la Giornata Mondiale della Tigre, il più grande felino del pianeta, nonché una delle specie oggi più a rischio. Solo 3.200 esemplari sopravvivono in natura, così come sottolinea il WWF, per una popolazione ridotta del 97% rispetto a un secolo fa.

Una giornata di celebrazioni e di eventi, anche nell’universo dei social, per sensibilizzare sul più maestoso dei felini, entrato di diritto nell’immaginario comune come simbolo della natura selvaggia: la tigre. Nel 2010 si contavano in libertà 3.200 esemplari e, dopo 5 anni, il dato è sempre più incerto. Tre delle nove sottospecie sono già estinte, mentre oggi il pericolo maggiore è per la tigre di Sumatra, vittima del bracconaggio nonché della distruzione dei suoi habitat naturali.

La Giornata Mondiale della Tigre si celebra in tutto il mondo con azioni mirate per ogni nazione, sempre con l’obiettivo di raggiungere il traguardo del raddoppiamento dei felini entro il 2020. Per l’Italia è in corso una campagna social, con la diffusione di dati e foto sulla tigre, disponibili sulla pagina apposita di WWF Italia nonché sui social con gli hashtag #TigerDay e #doubletigers.

ACCADDE OGGI: 1976 – Prima donna italiana ministro: Tina Anselmi

Il Presidente del Consiglio Giulio Andreotti nomina come ministro del Lavoro Tina Anselmi, insegnante ed ex sindacalista. È la prima donna a diventare ministro nella storia d’Italia.

Con un passato da giovanissima protagonista della Resistenza, l’Anselmi s’impegna molto presto in politica nelle fila della Democrazia Cristiana, arrivando nel 1959 al Consiglio nazionale. Entra in Parlamento nel 1968 e ci rimane per quasi vent’anni.

La famiglia e la donna sono al centro del suo impegno politico, che si traduce nella prima legge sulle pari opportunità (1977), grazie alla quale vengono abolite le discriminazioni esistenti in materia di lavoro e di salario tra i sessi.

Grandi meriti le vengono riconosciuti nell’essersi battuta a favore dei diritti delle donne sulla scena politica internazionale.
Più volte indicata come possibile candidata alla Presidenza della Repubblica, una delle sue ultime battaglie è quella contro la massoneria nell’ambito della commissione d’inchiesta sulla loggia P2.

NACQUERO OGGI:

1883 – Benito Mussolini (+1945)

1934 – Pietro Fiorentini (+2014)

1965 – Andrea Zorzi

1981 – Fernando Alonso

LA FRASE CELEBRE (Aforisma): 

Il mare è senza strade, il mare è senza spiegazioni. (Alessandro Baricco)

IL PROVERBIO DEL GIORNO:

A caval donato non si guarda in bocca.

I DOODLE DI GOOGLE: 50° della Nasa:

Nel 2008 Google celebra con un doodle il 50° anniversario della Nasa, l’ente spaziale degli Stati Uniti d’America (la sigla sta per: National Aeronautics and Space Administration). Infatti il 29 luglio 1958 il presidente americano Eisenhower firmò la legge “National Aeronautic and Space Act”, anche se la NASA diventò effettivamente operativa solo dall’ottobre successivo, assorbendo la precedente agenzia “NACA”.

Condividi con:

luciani.2006@libero.it

No Comments

Leave A Comment