Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeAlmanaccoALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 Almanacco di Lunedì 12 settembre 2016

Trentasettesima settimana

* Giorni dall’inizio dell’anno: 256 * Giorni rimanenti alla fine dell’anno 110

A Roma il sole sorge alle 05:48 e tramonta alle 18:23 (ora solare)

A Lecce il sole sorge alle 06:26 e tramonta alle 17:49 (ora solare)

 

OGGI SI FESTEGGIA

SS Nome di Maria – San Guido

 

ACCADDE OGGI

1958 – Kilby annuncia l’invenzione del microchip: Pc, smartphone, smart card, carte di credito e tanti altri dispositivi che scandiscono la quotidianità di milioni di persone, non potrebbero funzionare senza quel nucleo vitale che risiede nel circuito integrato o microchip.

Questo prezioso componente elettronico, che in poco spazio concentra più funzioni (transistor, diodi etc), è stato messo a punto per la prima volta dall’ingegnere statunitense Jack Kilby, nell’estate del 1958. Costui, da dipendente della Texas Instruments, vi lavorò mentre i suoi colleghi erano in ferie e il 12 settembre dello stesso anno lo presentò all’amministratore dell’azienda.

Il dispositivo si presentava come una piastrina di germanio su cui era attaccato un vetrino con transistor e altri componenti. Una forma rudimentale in seguito perfezionata da Robert Noyce (cofondatore dell’Intel), che sostituì il germanio con il silicio, tuttora il materiale più utilizzato. Lo stesso Noyce contestò a Kilby la paternità dell’invenzione del microchip, dando inizio a una lunga diatriba, simile a tante createsi per altre fondamentali invenzioni (in primis il telefono).

Sta di fatto che la scienza ufficiale premiò le ricerche di Kilby, assegnandogli nel 2000 il Nobel per la Fisica, «per il suo ruolo nell’invenzione del circuito integrato e per il lavoro di base nella tecnologia dell’informazione e della comunicazione».

 

AVVENIMENTO SPORTIVO

1993 – L’Italvolley campione d’Europa: In Finlandia 12 squadre si sono affrontate nei XVIII campionati europei di pallavolo maschile. L’Italia ha vinto il suo secondo titolo continentale, avendo battuto in semifinale la Germania per 3-0 e l’Olanda in finale per 3-2.

 

NACQUERO OGGI

1944 – Barry White – cantante

1952 – Pierluigi Marzorati – giocatore di basket

1978 – Elisabetta Canalis – show girl

 

FRASE CELEBRE

Nessun maggior segno d’essere poco filosofo e poco savio, che volere savia e filosofica tutta la vita. (Giacomo Leopardi)

 

IL PROVERBIO

Settembre ventoso e dorato, è bello e fortunato.

 

IL SEGNO ZODIACALE

Vergine (24 agosto- 22 settembre)

Nuove relazioni professionali vi aiuteranno a concretizzare i progetti più ambiziosi. Vi sentite in forma, molto attivi fisicamente e sereni spiritualmente. Potrete così affrontare qualunque fatica e recuperare le forze con facilità.

Amore

Settimana tranquilla, adatta alla riflessione e a una valutazione dei vostri rapporti affettivi con maggior distacco ed equilibrio. Non suscitate involontariamente la gelosia del partner.

Salute e Bellezza

Rilassatevi e godetevi la vita. Non correrete proprio il rischio di annoiarvi, anche se forse preferireste la pace di una passeggiata o dedicarvi alla lettura di un buon libro. Curate al volo un piccolo disturbo stagionale.

Famiglia e Amici

Amici e familiari vi regaleranno ore piacevoli e simpatiche, riunioni in famiglia o serate in pizzeria, dove brillerete per il vostro spirito arguto e diplomatico. Non perdete tempo in dettagli di poco conto o piccole rivalse.

 

I DOODLE DI GOOGLE

Scoperta delle Grotte di Lascaux: Nel 2010 con un doodle nelle pagine francesi, Google ricorda il sessantesimo anniversario della scoperta delle Grotte di Lascaux, avvenuta il 12 settembre 1940 da parte di quattro ragazzi francesi. Le caverne, situate nella Francia sud-occidentale, sono molto importanti per la presenza di diverse opere di arte parietale risalenti al Paleolitico superiore (alcune risalgono addirittura a ben 17.500 anni fa!). Sono presenti quasi 2.000 immagini, rappresentanti animali (in particolari equini), figure umane e segni astratti. Vi è anche l’uro, un grande bovino oggi estinto. Nel 1979 le grotte sono state inserite nell’elenco dei Patrimoni dell’Umanità dell’UNESCO.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment