Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeAlmanaccoALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

Almanacco di Domenica Primo Settembre 2019

Trentacinquesima settimana dell’anno

Giorni dall’inizio dell’anno: 244 * Giorni alla fine dell’anno 121

Il sole sorge a Roma 5.36 e tramonta alle 18.43 (ora solare)

Il sole sorge a Lecce 5.31 e tramonta alle 18.28 ora solare)

OGGI SI FESTEGGIA – Sant’ Egidio

ACCADDE OGGI: 1859 – La più grande tempesta solare registrata:

Giovedì 1° settembre, l’astronomo Richard Carrington sta osservando un gruppo insolito di macchie solari, quando, verso le 11,18, rimane sorpreso da un lampo di luce bianca proveniente da quelle stesse macchie.

Resosi conto della straordinarietà dell’evento, cerca invano altre persone che possano testimoniare di averlo visto, ma il fenomeno, purtroppo, dura appena cinque minuti. L’indomani fasci di aurore boreali colorano di rosso e verde i cieli di diverse latitudini (Roma compresa), finanche in zone tropicali come Cuba, Bahams, Hawaii. 

Nel frattempo impazziscono i telegrafi di mezzo mondo, interrompendo le comunicazioni per diverse ore. Nessuno scienziato sarà in grado di spiegare quegli strani fenomeni verificatisi dal 28 agosto al 2 settembre, erroneamente attribuiti a meteoriti provenienti dallo spazio.

Gli studi di Carrington sulle macchie solari apriranno la strada alla verità e sarà lui il primo a scoprire il nesso tra l’attività solare e le turbolenze geomagnetiche sulla Terra. Da qui s’inizierà a parlare di tempesta solare o “geomagnetica”, preceduta dalle cosiddette flare, ossia esplosioni magnetiche che avvengono sulla superficie solare (i lampi di luce avvistati da Carrington).

EVENTO SPORTIVO: 1990 – La Supercoppa italiana al Napoli:

Il Napoli, campione d’Italia, conquista la Supercoppa italiana battendo per 5 a 1 la Juventus, vincitrice della Coppa Italia. Il tabellino dei marcatori riporta le doppiette di Silenzi e Careca, il gol di Crippa e, per la Juventus, la rete su punizione di Roberto Baggio.

Le due squadre si rigiocheranno questo trofeo nel 2012 (quando però a vincere sarà la Juventus per 4 a 2) e nel dicembre 2014 (vittoria del Napoli per 6 a 5 dopo i calci di rigore).

NACQUERO OGGI:

1922 – Vittorio Gassman – attore

1962 – Ruud Gullit – ex calciatore   

LA FRASE CELEBRE:

Il segreto per essere infelici è di avere il tempo di chiedersi continuamente se si è felici o no. (George Bernard Shaw)

IL PROVERBIO:

Settembre bello, sole e venticello.

IL SEGNO ZODIACALE: VERGINE dal 23/08 al 22/09

Personalità

Intelligente, riflessivo, concreto e pignolo, il nato sotto il segno della Vergine ha un grande senso della responsabilità. È sereno ed appagato solo quando assolve ai suoi doveri quotidiani con serietà e scrupolo. Talvolta può essere ossessionato dal desiderio della perfezione, che ricerca in sé e negli altri. Attento ai particolari, il suo modo di comportarsi è preciso ed ordinato, e sempre frutto di mature riflessioni; ciò, tuttavia, gli impedisce di essere rapido nelle decisioni o, quanto meno, insinua l’ombra del dubbio nella sua mente.

I sentimenti

Il carattere naturalmente riservato gli impedisce di mostrare i suoi veri sentimenti, e nel campo degli affetti è più riflessivo che emotivo. A volte sembra persino avere paura dell’amore, intimamente però, ha bisogno di un rapporto serio e duraturo. Non si pensi che per questo sia disponibile a farsi prendere al laccio dal primo venuto. Al contrario, abbasserà le sue difese solo dopo essersi convinto di stare di fronte proprio a quella persona affidabile, positiva, intelligente, dotata di bella presenza, buone maniere e perfetto autocontrollo… che va cercando per farne il compagno o la compagna della sua vita. Quando però non ci saranno più dubbi ed il muro difensivo da lui eretto cadrà, incanterà il partner con i suoi ritmi lenti ed equilibrati, dandogli un senso di sicurezza ed armonia

Lavoro

Le sue parole d’ordine sono: diligenza, precisione, metodo, ordine e prudenza. Queste caratteristiche fanno del nato sotto il segno della Vergine un collaboratore fidato, un consigliere saggio che sa ben presto rendersi indispensabile. La modestia e l’autocritica tuttavia, gli impediscono di mettere in luce le sue qualità: rischia di essere l’eterno secondo, il vice di grande intelligenza ed acutezza mentale, ma senza la stoffa del capo. Le professioni in cui eccelle sono quelle che esaltano le sue capacità di esecutore e la sua abilità organizzativa. Molto bene quindi tutti i lavori di tipo amministrativo-commerciale, dal ragioniere all’analista contabile, ma le sue possibilità non si esauriscono qui.

Salute

Preciso e scrupoloso in tutto, non poteva non esserlo con il suo corpo, cui dedica grande attenzioni e cure. Non conosce eccessi e la sua alimentazione è naturale, sana ed equilibrata. Al primo campanello d’allarme si sottopone ad accurate analisi e controlli, mentre segue con metodo e costanza cure lunghe e meticolose. Il risultato è in genere una salute sostanzialmente buona e in grado di reggere al logorio degli anni

I DOODLE DI GOOGLE: Tarsila do Amaral:

Nelle pagine locali, nel 2011 Google ricorda il 125° anniversario della nascita della pittrice brasiliana Tarsila do Amaral, nata il 1° settembre del 1886 e morta il 17 gennaio 1973. Tarsila ha avuto un’influenza importante nell’espressione di un’arte basata su temi nazionali. Di lei è stato detto: “è la più brasiliana dei pittori, rappresenta il sole, gli uccelli e gli spiriti giovanili del nostro paese in via di sviluppo, in maniera semplice come gli elementi della nostra terra e natura… la vita di Tarsila è un segno del carattere caldo brasiliano e un’espressione della sua esuberanza tropicale”.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment