Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeAlmanaccoALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

Almanacco di Lunedì 16 Settembre 2019

Trentottesima settimana dell’anno

Giorni dall’inizio dell’anno: 259 * Giorni alla fine dell’anno 106

Il sole sorge a Roma 5.52 e tramonta alle 18.18 (ora solare)

Il sole sorge a Lecce 5.42 e tramonta alle 18.03 (ora solare)

OGGI SI FESTEGGIA – San Cornelio  

ACCADDE OGGI: 1971 – Il caso De Mauro:

Palermo, sera del 16 settembre. Mauro De Mauro, cronista del quotidiano L’Ora, ha da poco parcheggiato la propria auto in via delle Magnolie, a pochi metri dalla sua abitazione, quando viene avvicinato da tre sconosciuti e costretto ad allontanarsi con loro.

Sono gli ultimi istanti in cui viene visto in vita, perché da quel momento di lui e del suo corpo non resterà nessuna traccia. Un giallo destinato negli anni a infittirsi, per via di depistaggi, intrighi e omissioni che le indagini giudiziarie faranno emergere.

Dalle diverse testimonianze di pentiti di mafia verrà fuori che De Mauro aveva raccolto prove scottanti su alcuni fatti di importanza nazionale, come il caso Mattei, la strage di piazza Fontana e il golpe Borghese.

Il primo grado del processo si concluderà nel 2011 con l’assoluzione di Totò Riina, unico accusato dal momento che i tre presunti killer risulteranno non più in vita. A gennaio del 2014, la Corte di assise di appello di Palermo confermerà l’assoluzione, sentenza ribadita dalla Cassazione nel giugno del 2015.

EVENTO SPORTIVO:

1995 – Europei di pallavolo, l’Italia fa il bis:

La Nazionale di pallavolo italiana ha vinto il XIX campionato europeo svoltosi in Grecia, bissando così il successo ottenuto due anni prima. Anche la finale è identica a quella del 1993: Italia – Olanda 3-2.

2001 – Argento per l’Italvolley:

Anche negli Europei conclusisi nella Repubblica Ceca, gli azzurri della pallavolo maschile si confermano a grandissimi livelli, perdendo solo in finale con la Jugoslavia.

NACQUERO OGGI:

1961 – Alessandro Cecchi Paone – giornalista

1970 – Alfredo Aglietti – ex calciatore poi allenatore     

LA FRASE CELEBRE:

Il nemico nostro, congiurato ai nostri danni, si fa forte con i deboli, ma con chi l’affronta con l’arma in pugno diventa un vigliacco. (S. Pio da Pietrelcina)

IL PROVERBIO:

Tutti i gusti son gusti

IL SEGNO ZODIACALE: VERGINE dal 23/08 al 22/09

Personalità

Intelligente, riflessivo, concreto e pignolo, il nato sotto il segno della Vergine ha un grande senso della responsabilità. È sereno ed appagato solo quando assolve ai suoi doveri quotidiani con serietà e scrupolo. Talvolta può essere ossessionato dal desiderio della perfezione, che ricerca in sé e negli altri. Attento ai particolari, il suo modo di comportarsi è preciso ed ordinato, e sempre frutto di mature riflessioni; ciò, tuttavia, gli impedisce di essere rapido nelle decisioni o, quanto meno, insinua l’ombra del dubbio nella sua mente.

I sentimenti

Il carattere naturalmente riservato gli impedisce di mostrare i suoi veri sentimenti, e nel campo degli affetti è più riflessivo che emotivo. A volte sembra persino avere paura dell’amore, intimamente però, ha bisogno di un rapporto serio e duraturo. Non si pensi che per questo sia disponibile a farsi prendere al laccio dal primo venuto. Al contrario, abbasserà le sue difese solo dopo essersi convinto di stare di fronte proprio a quella persona affidabile, positiva, intelligente, dotata di bella presenza, buone maniere e perfetto autocontrollo… che va cercando per farne il compagno o la compagna della sua vita. Quando però non ci saranno più dubbi ed il muro difensivo da lui eretto cadrà, incanterà il partner con i suoi ritmi lenti ed equilibrati, dandogli un senso di sicurezza ed armonia

Lavoro

Le sue parole d’ordine sono: diligenza, precisione, metodo, ordine e prudenza. Queste caratteristiche fanno del nato sotto il segno della Vergine un collaboratore fidato, un consigliere saggio che sa ben presto rendersi indispensabile. La modestia e l’autocritica tuttavia, gli impediscono di mettere in luce le sue qualità: rischia di essere l’eterno secondo, il vice di grande intelligenza ed acutezza mentale, ma senza la stoffa del capo. Le professioni in cui eccelle sono quelle che esaltano le sue capacità di esecutore e la sua abilità organizzativa. Molto bene quindi tutti i lavori di tipo amministrativo-commerciale, dal ragioniere all’analista contabile, ma le sue possibilità non si esauriscono qui.

Salute

Preciso e scrupoloso in tutto, non poteva non esserlo con il suo corpo, cui dedica grande attenzioni e cure. Non conosce eccessi e la sua alimentazione è naturale, sana ed equilibrata. Al primo campanello d’allarme si sottopone ad accurate analisi e controlli, mentre segue con metodo e costanza cure lunghe e meticolose. Il risultato è in genere una salute sostanzialmente buona e in grado di reggere al logorio degli anni

I DOODLE DI GOOGLE: Indipendenza del Messico:

Dopo tre secoli di dominazione spagnola, il 16 settembre 1810 iniziò la guerra d’indipendenza del Messico, destinata a durare ben undici anni (1810-1821). In seguito tale data è diventata festa nazionale (il “Giorno dell’Indipendenza”), festa ricordata più volte da Google con un doodle locale. Oggi il Messico è una repubblica federale che conta più di 110 milioni di abitanti. Il paese è considerato la tredicesima economia mondiale, anche se presenta forti disuguaglianze nella distribuzione della ricchezza.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment