Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeAlmanaccoALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

Almanacco di Venerdì 20 Settembre 2019

Trentottesima settimana dell’anno

Giorni dall’inizio dell’anno: 263 * Giorni alla fine dell’anno 102

Il sole sorge a Roma 5.56 e tramonta alle 18.11 (ora solare)

Il sole sorge a Lecce 5.45 e tramonta alle 17.56 (ora solare)

OGGI SI FESTEGGIA – San Candida

ACCADDE OGGI: 1870 – La Breccia di Porta Pia:

Dopo cinque ore di fuoco l’esercito del Regno d’Italia, guidato dal generale Raffaele Cadorna, aprì un varco di 30 metri nelle mura Aureliane, accanto a Porta Pia. Attraverso questa breccia entrarono per primi nella città capitolina i bersaglieri, che al suono delle fanfare gridavano «W l’Italia!».

Davanti alla forza di 50mila uomini (tra i quali il noto scrittore Edmondo De Amicis) lo sparuto esercito pontificio (composto dagli zuavi, volontari in maggioranza di origine francese, belga e olandese) non poté nulla e poche ore dopo sulla cupola di San Pietro fu issata “bandiera bianca” in segno di resa.

Per le strade e ai balconi invece fu un tripudio di tricolori sventolati dai cittadini per salutare l’annessione di Roma all’Italia unita, di cui la stessa sarebbe divenuta capitale l’anno successivo. L’episodio segnò la fine del potere temporale dei papi, difeso con le unghie fino all’ultimo da Pio IX, che aveva opposto un secco «non possumus» alla proposta conciliante avanzata dal re Vittorio Emanuele II.

Perso il prezioso alleato francese, impegnato nella guerra con la Prussia, il pontefice era rimasto da solo a difendere i propri domini e dopo la “presa della città” si rifiutò di accettare qualsiasi accordo, compresa la Legge delle Guarentigie, promulgata nel 1871 e rimasta in vigore fino ai Patti Lateranensi del ‘29.

L’atto formale di annessione della città al Regno avvenne il 2 ottobre 1870, con il referendum che raccolse un plebiscito di “sì” al quesito «Vogliamo la nostra unione al Regno d’Italia, sotto il governo del re Vittorio Emanuele II e dei suoi successori».

EVENTO SPORTIVO: 1999 – Pallavolo femminile, bronzo per l’Italia:

A Roma e Perugia iniziano i campionati europei di pallavolo femminile, i primi con il nuovo sistema di punteggio, con 8 squadre partecipanti.

Sarà la Russia, per la seconda volta consecutiva, a vincere il titolo continentale. L’Italia sarà terza per aver sconfitto per 3-0 la Germania nella finale per il 3°/4° posto..

NACQUERO OGGI:

1934 – Sophia Loren – attrice

1947 – Mia Martini – cantante    

1950 – Loredana Bertè – cantante  

1984 – Belen Rodriguez – showgirl

LA FRASE CELEBRE:

Nelle cose del mondo, non è il sapere, ma il volere che può. (Nicolò Tommaseo)

IL PROVERBIO:

A settembre la notte con il dì contende.

IL SEGNO ZODIACALE: VERGINE dal 23/08 al 22/09

Personalità

Intelligente, riflessivo, concreto e pignolo, il nato sotto il segno della Vergine ha un grande senso della responsabilità. È sereno ed appagato solo quando assolve ai suoi doveri quotidiani con serietà e scrupolo. Talvolta può essere ossessionato dal desiderio della perfezione, che ricerca in sé e negli altri. Attento ai particolari, il suo modo di comportarsi è preciso ed ordinato, e sempre frutto di mature riflessioni; ciò, tuttavia, gli impedisce di essere rapido nelle decisioni o, quanto meno, insinua l’ombra del dubbio nella sua mente.

I sentimenti

Il carattere naturalmente riservato gli impedisce di mostrare i suoi veri sentimenti, e nel campo degli affetti è più riflessivo che emotivo. A volte sembra persino avere paura dell’amore, intimamente però, ha bisogno di un rapporto serio e duraturo. Non si pensi che per questo sia disponibile a farsi prendere al laccio dal primo venuto. Al contrario, abbasserà le sue difese solo dopo essersi convinto di stare di fronte proprio a quella persona affidabile, positiva, intelligente, dotata di bella presenza, buone maniere e perfetto autocontrollo… che va cercando per farne il compagno o la compagna della sua vita. Quando però non ci saranno più dubbi ed il muro difensivo da lui eretto cadrà, incanterà il partner con i suoi ritmi lenti ed equilibrati, dandogli un senso di sicurezza ed armonia

Lavoro

Le sue parole d’ordine sono: diligenza, precisione, metodo, ordine e prudenza. Queste caratteristiche fanno del nato sotto il segno della Vergine un collaboratore fidato, un consigliere saggio che sa ben presto rendersi indispensabile. La modestia e l’autocritica tuttavia, gli impediscono di mettere in luce le sue qualità: rischia di essere l’eterno secondo, il vice di grande intelligenza ed acutezza mentale, ma senza la stoffa del capo. Le professioni in cui eccelle sono quelle che esaltano le sue capacità di esecutore e la sua abilità organizzativa. Molto bene quindi tutti i lavori di tipo amministrativo-commerciale, dal ragioniere all’analista contabile, ma le sue possibilità non si esauriscono qui.

Salute

Preciso e scrupoloso in tutto, non poteva non esserlo con il suo corpo, cui dedica grande attenzioni e cure. Non conosce eccessi e la sua alimentazione è naturale, sana ed equilibrata. Al primo campanello d’allarme si sottopone ad accurate analisi e controlli, mentre segue con metodo e costanza cure lunghe e meticolose. Il risultato è in genere una salute sostanzialmente buona e in grado di reggere al logorio degli anni

I DOODLE DI GOOGLE: 140° di Roma!:

Ecco un doodle italiano! Nel 2010 Google ricorda il 140° anniversario di Roma capitale. Infatti è il 20 settembre 1870 quando i bersaglieri comandati dal generale Raffaele Cadorna entrano a Roma attraverso la famosa Breccia di Porta Pia. Il doodle riporta in una delle “O” una rappresentazione stilizzata della piazza del Campidoglio.

Condividi con:
Valuta articolo

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment