Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeAlmanaccoALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

Almanacco di Martedì 19 Novembre 2019

Quarantasettesima settimana dell’anno

Giorni dall’inizio dell’anno: 323  * giorni alla fine dell’anno 42

Il sole sorge a Roma 7.05 e tramonta alle 16.46 (ora solare)

Il sole sorge a Lecce 6.42 e tramonta alle 16.44 (ora solare)

OGGI SI FESTEGGIA: San Fausto

ACCADDE OGGI: 1901 – Brevettata la macchina per il caffè espresso: 

“Tipo gigante con doppio rubinetto”. Un nome troppo lungo per un nuovo aggeggio destinato a cambiare le abitudini alimentari di miliardi di persone. Così Luigi Bezzera ribattezzò la sua macchina per il caffè espresso che andava a perfezionare in maniera determinante l’invenzione di Angelo Moriondo (1884), quest’ultima però mai entrata in commercio.

Cinque anni dopo la macchina di Bezzera fu presentata alla prima Fiera Internazionale di Milano

EVENTO SPORTIVO: 1999 –   Gli atleti del secolo:

A Vienna si è svolta la premiazione degli undici atleti del secolo: Alain Prost (Francia, automobilismo), Steffi Graf (Germania, tennis), Michael Jordan (USA, basket), Nadia Comaneci (Romania, ginnastica), Carl Lewis (USA, atletica leggera), Dawn Fraser (Australia, nuoto), Mark Spitz (USA, nuoto), Anne Marie Moser-Proell (Austria, sci), Jean Claude Killy (Francia, sci), Pelé (Brasile, calcio) e Muhammad Ali (Usa, pugilato).

Gli italiani che avevano ricevuto la nomination erano: Giacomo Agostini, Dino Zoff, Alberto Tomba e Deborah Compagnoni, ma non sono stati premiati dai voti della giuria, presieduta dal presidente del CIO Juan Antonio Samaranch.

NACQUERO OGGI:

1942 – Calvin Klein – attore

1965 – Laurent Blanc – ex calciatore/allenatore  

LA FRASE CELEBRE:

Amore di soldato poco dura, a tocco di tamburo addio signora. (G. Verga)

IL PROVERBIO:

Se di novembre tuona, l’annata sarà buona.

DOODLE DI GOOGLE: Lomonosov:

Anche la Russia ha avuto il suo “Leonardo da Vinci” che ha lasciato un segno indelebile nella cultura e nella scienza locali, indirizzandole verso la modernità. Quel genio si chiamava Michail Vasil’evič Lomonosov, scienziato, naturalista, poeta, pittore, storico, nato il 19 novembre del 1711 in un villaggio di Denisovka, che oggi porta il suo nome.

Tre secoli dopo, nello stesso giorno, Google ha pubblicato un doodle locale in Russia, ricordandone gli studi sul pianeta Venere (disegnato nel doodle) che Lomonosov osservò nel 1761 ipotizzando, correttamente, l’esistenza di un’atmosfera sul pianeta.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment