Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeAlmanaccoALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

ALMANACCO DEL GIORNO

Almanacco di Domenica Primo Dicembre 2019

Quarantottesima settimana scimmia che dell’anno

Giorni dall’inizio dell’anno: 335 * giorni alla fine dell’anno 30

Il sole sorge a Roma 7.18 e tramonta alle 16.40 (ora solare)

Il sole sorge a Lecce 6.54 e tramonta alle 16.35 (ora solare)

OGGI SI FESTEGGIA: Sant’Ansano Prima Domenica d’Avvento

OGGI È: Giornata mondiale contro l’AIDS :

Ogni anno, dal 1988, il primo dicembre ricorre la Giornata mondiale contro l’AIDS. Questa ricorrenza fu indetta in un summit mondiale dei ministri della sanità, sui programmi per la prevenzione dell’AIDS, ed è stata ben accettata dai governi, dalle organizzazioni internazionali e dalle associazioni mondiali.
La prima giornata mondiale contro l’AIDS fu organizzata dall’UNAIDS (organizzazione delle Nazioni Unite per la lotta all’AIDS) in collaborazione con numerose associazioni e dal 2005 se ne occupa la WAC (The World AIDS Campaign). Ogni anno viene scelto un simbolo (una candela, un fiocco) per indicare la lotta all’AIDS.
Lo scopo della giornata mondiale contro l’AIDS è quello di sensibilizzare l’opinione pubblica, la società, in merito alla malattia, alle cause e alle metodologie per prevenirne l’insorgere. In queste giornate, spesso, vengono allestiti stand e distribuiti opuscoli informativi e preservativi, per incitare tutti alla prevenzione di questa malattia che è una delle epidemie più distruttive della storia.

ACCADDE OGGI: 1955 – Rosa Parks si ribella alla segregazione sugli autobus:

A Montgomery, capitale dell’Alabama, sono le sei del pomeriggio, quando una sarta di 42 anni prende posto nell’autobus giallo e verde della Cleveland Avenue, per rincasare dopo una giornata di lavoro. La donna ignora che di lì a poco quell’autobus la porterà dritto dritto nella storia!

Rosa Parks ha la grave colpa di sedere nella parte sbagliata del mezzo, quella riservata ai “bianchi”. Ai viaggiatori dalla pelle nera, come lei, spettano pochi posti in coda.
Quei posti, il 1° dicembre del 1955, sono tutti occupati e a Rosa non va proprio di affrontare un viaggio all’impiedi; dall’alto del suo impegno dal 1943 come segretario della locale sezione del NAACP (“Associazione nazionale per la promozione delle persone di colore”), non lo trova più ammissibile. Sfidando le convenzioni sociali dell’epoca e gli sguardi di sbieco dei bianchi, prende posto nella fila di mezzo.

Dopo alcune fermate, l’autobus è tutto occupato e ci sono alcuni bianchi in piedi. Rosa si vede intimare dall’autista James F. Blake l’ordine di alzarsi e cedere il posto ai primi. La donna si rifiuta e tiene duro fino all’arrivo della polizia, che la trae in arresto per condotta impropria e per aver violato le norme cittadine.

La notizia fa il giro delle comunità afroamericane e in poche ore monta l’indignazione, che nei giorni successivi sfocia in un vero e proprio boicottaggio dei mezzi pubblici da parte dei neri, protrattosi per 381 giorni. A guidare la protesta c’è il pastore protestante Martin Luther King, che individua nell’atto di ribellione della Parks la molla che dà vita al movimento dei diritti civili.

L’anno seguente arriverà la prima importante vittoria: la Corte Suprema stabilirà l’incostituzionalità delle discriminazioni razziali sugli autobus. Altre ne seguiranno, su tutte l’approvazione del Civil Rights Act del 1964, e in ogni occasione sarà ricordato il gesto eroico di Rosa Parks, insignita nel 1999 con la Medaglia d’oro del Congresso.

La sua storia ispirerà, tra gli altri, il film La lunga strada verso casa (1990) con Whoopi Goldberg.

EVENTO SPORTIVO: 2009 – A Messi il Pallone d’oro:

Il premio Pallone d’oro 2009 è stato vinto dal giocatore del F.C. Barcellona Lionel Messi. La giuria della 54ª edizione, organizzata dalla rivista francese France Football, gli ha attribuito 473 voti.

Sono nettamente distanziati Cristiano Ronaldo, fermo a 233, e Xavi, che ha ricevuto solo 170 preferenze. Significativa l’assenza di calciatori di nazionalità italiana tra i 29 finalisti.

Nel 2007 Messi era arrivato terzo, secondo invece nel 2008. Vincerà poi il premio (diventato Pallone d’oro FIFA dal 2010 al 2015) anche nel 2010, 2011, 2012 e 2015, mentre sarà secondo nel 2013, nel 2014 e nel 2016.

NACQUERO OGGI:

1935 – Woody Allen – attore/regista   

1941 – Federico Faggin – inventore microprocessore   

1964 – Salvatore Schillaci – ex calciatore     

LA FRASE CELEBRE:

La forca è fatta pel disgraziato. (G. Verga)

IL PROVERBIO:

Per Sant’Ansano, uno sotto e uno in mano.

DOODLE DI GOOGLE: Festa Nazionale della Romania:

Dal 1989 in Romania il 1° dicembre è festa nazionale. Settantuno anni prima, nel 1918, si riunì per la prima volta ad Alba Iulia l’assemblea dei delegati delle varie etnie rumene, che decretò l’unione della Transilvania con la Romania.

In precedenza la festa nazionale era il 10 maggio, in ricordo della Dichiarazione d’Indipendenza dall’Impero ottomano. Su Google l’avvenimento non è passato inosservato! Tre doodle locali (visibili in Romania) pubblicati dal 2009 al 2011 hanno celebrato il “National day” con richiami in due casi ai colori blu-giallo-rosso della bandiera ufficiale, nel terzo alla Hora, la tradizionale danza popolare.

La Hora si esegue in tipico costume contadino, accompagnati da strumenti diversi (tra cui il cimbalo e il flauto di Pan) ed è un elemento tipico di matrimoni e feste rurali. La danza vede i ballerini tenersi per mano e disporsi a cerchio, girando in senso antiorario e alternando una sequenza di tre passi avanti e uno indietro.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment