Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomePoliticaAMMINISTRATIVE 2017

AMMINISTRATIVE 2017

AMMINISTRATIVE 2017

palazzo-carafa-

Lacarra convoca a Bari il Pd leccese per cercare di risolvere il rebus “candidato sindaco per Lecce”. L’impressione è che si stia lavorando di più sulla scelta del nome che sull’ampliamento della coalizione

Piconese,Foresio e Marra si ritroveranno, in settimana, con Lacarra, segretario regionale del Pd, che  insoddisfatto dell’operato del partito leccese ha convocato la troika. Per Lacarra: si stanno arrovellando sul nome ma per competere dovrebbero pensare ad allargare la coalizione.

Dopo la venuta a Lecce del segretario regionale sembrava essere tornato il sereno dopo le polemiche sulle responsabilità del passo indietro del Presidente della Camera di Commercio. Lacarra lascia il capoluogo salentino legittimando le scelte della federazione sulla necessità di trovare un candidato unitario ma a distanza di troppe settimane nulla è stato fatto da parte del tavolo dei tre che avrebbe il compito di coordinare il tavolo della coalizione.

Oggi sarebbe stato il giorno dell’incontro tra Piconese ed il suo omologo regionale ma il tutto è stato posticipato di qualche giorno con la convocazione anche di Foresio e Marra.

Il segretario regionale non tace e bacchette la federazione. I tre si stanno arrovellando sul nome invece di pensare all’esigenza primaria di allargare la coalizione per essere competitivi, frase netta che fa emergere un’insofferenza dei livelli regionali ed ad horas una relazione dettagliata sul lavoro svolto per le prossime elezioni amministrative di primavera.

Intanto a destra spunta un nuovo possibile candidato. SI tratta dell’avvocato Fornari che sabato presenterà il suo movimento civico: “una buona storia per Lecce”. L’avvocato Fornari si dice pronto per l’ascolto che potrebbe portarlo alla candidatura a sindaco. “Voglio svegliare dal torpore, Perrone un amico, ma avrebbe fatto meglio altro, anziché fare politica”.

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment