Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
Homeprevisioni del tempoANCORA UN RINVIO PER LECCE vs L.R. VICENZA

ANCORA UN RINVIO PER LECCE vs L.R. VICENZA

ANCORA UN RINVIO PER LECCE vs L.R. VICENZA

Questa volta su richiesta della società veneta è intervenuta l’ASL vicentina

Lecce e Vicenza non si incontreranno neppure stasera allo stadio grazie all’intervento dell’ASL veneta che ha bloccato la trasferta dei lanerossini fra le cui fila ci sono ben otto calciatori “positivi”. Il presidente Balata, peraltro, ha deciso di non fare ricorso al Tar, come avvenuto in serie A, e quindi al Lecce non resta che far tornare i propri calciatori alle proprie dimore abbandonando il ritiro pre partita già in atto.

Da casa Lecce pur notando la grande delusione non c’è alcun commento salvo che un stringato comunicato stampa a titolo informativo.

Baroni nel presentare la partita si era dimostrato fiducioso pur evidenziando qualche normale dubbio ““Non sono preoccupato, anzi sono fiducioso. È chiaro che c’è sempre un pizzico di incertezza perché è tanto che non c’è gara. Sono curioso di vedere come ci proporremo sul campo, atleticamente siamo a posto. C’è da coordinare la testa, riportarla nella prestazione. Sono comunque molto fiducioso. Sarebbe assurdo dopo aver lavorato così intensamente lasciare qualcosa agli avversari sul campo”.

A questo punto bisogna solo stare tranquilli e prepararsi con certosina pazienza al prossimo incontro, in trasferta a Pordenone nella speranza che il giocare ad un mese di distanza dall’ultima partita non comporti dei problemi di riassuefazione al clima partita. A questo proposito Baroni appariva convinto della bontà del lavoro svolto dalla sua equipe e dai suoi calciatori, ma si dovrà aspettare il giudizio del campo.

Intanto c’è qualche novità in merito al calcio mercato. Come noto il Lecce ha alcuni calciatori che sono ormai fuori dai programmi tecnici per cui devono essere ceduti per alleggerire il conto delle “uscite”. Per facilitare le cose pare che per Benzar e Pisacane si stia avviando un discorso di risoluzione consensuale del contratto che lega i due alla società leccese. Con le valigie pronte Paganini a cui sono interessate Ascoli ed Alessandria che, pare, si sia informata anche del difensore Vera.

In entrata, invece, salvo “sorprese” dovrebbe arrivare un difensore centrale giovane e di prospettiva tenuto conto delle cessioni di Bjarnason e Meccariello e, ma solo se andrà via Calabresi, di un esterno destro per dare un’alternativa alla giovane rivelazione del campionato Gendrey.

Ancora venti giorni è sarà tutto chiaro.

Ernesto Luciani

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment