Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportANCORA UNA VOLTA NEL CALCIO CI SONO FIGLI E FIGLIASTRI

ANCORA UNA VOLTA NEL CALCIO CI SONO FIGLI E FIGLIASTRI

ANCORA UNA VOLTA NEL CALCIO CI SONO FIGLI E FIGLIASTRI

pallone-serie-b-2018

Nel momento in cui si è venuti a conoscenza che la società del Lecce calcio è stata multata, ancora una volta, (ma questo è un altro discorso) con un’ammenda da 1.500 euro dal Giudice Sportivo per il lancio di un fumogeno dalla Curva Nord, mi è sorto il dubbio che gli Ispettori di Lega o comunque chi è preposto a rilevare tutto ciò che accade nel corso di una partita soffrano di otite acuta.

Mi sembra davvero assurdo che la (o le) stessa persona abbia visto i fumi del fumogeno lanciato dalla curva nord ma non abbia, assolutamente, udito i cori razzisti lanciati, più volte, dal settore ospiti riservato ai supporters veronesi verso i tifosi salentini con “sporchi terroni, voi siete sporchi terroni”.

Se il fatto fosse stato riportato, non posso pensare che il Giudice abbia ignorato una segnalazione del genere, avrebbe comportato, molto probabilmente, il divieto di presenza allo stadio per la frangia più calda della tifoseria scaligera.

Una costatazione, la mia, che porta me, come tanti altri, a considerare che la Giustizia sportiva nel calcio corra su due binari, appunto creando i “figli” ed i “figliastri”

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment