Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportARCHIVIATO IL RALLY DI ROMA CAPITALE LA CASARANO RALLY TEAM È ATTESA QUESTO WEEK END A UN DOPPIO IMPEGNO

ARCHIVIATO IL RALLY DI ROMA CAPITALE LA CASARANO RALLY TEAM È ATTESA QUESTO WEEK END A UN DOPPIO IMPEGNO

ARCHIVIATO IL RALLY DI ROMA CAPITALE LA CASARANO RALLY TEAM È ATTESA QUESTO WEEK END A UN DOPPIO IMPEGNO

AL RALLY CITTÀ DI AREZZO EMANUELE SILVESTRI VA A CACCIA DEL TITOLO DI RAGGRUPPAMENTO NEL RACEDAY, A MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO MARCO PALOMBI E FABIANO CIPRIANI SI CONTENDONO LA N2.

Nuovo weekend rovente per la Scuderia Automobilistica Casarano Rally Team che dopo aver archiviato positivamente il Rally di Roma Capitale, (grazie alle belle prestazioni di Guglielmo De Nuzzo navigato da Andrea Colapietro su Ford Fiesta Rally4 di classe R2B che ha chiuso al quarto posto tra gli iscritti al Campionato Italiano Junior e di Sara Carra in coppia con Fabiano Cipriani che ha esordito sulla Suzuki Swift Boosterjet di classe R1, cogliendo la vittoria di gruppo e di classe, oltre al terzo posto nel femminile), sarà doppiamente impegnata nelle giornate di sabato 7 e domenica 8 agosto nel 15°Rally Città di Arezzo, Crete Senesi e Valtiberina, e nell’edizione d’esordio del Rally Città di Monte San Giovanni Campano.

Lungo gli  affascinanti sterrati toscani, nella gara valida quale quarta prova  del Campionato Italiano Rally Terra  e come atto conclusivo del Challenge Raceday Rally Terra  2020/2021, la squadra salentina  schiera  l’equipaggio formato da Emanuele Silvestri e Andrea Guerretti che a bordo della Mitsubishi Lancer Evo X di classe N4, cercherà di chiudere in bellezza l’ennesima stagione sportiva nel Raceday e che lo vede ad un passo dalla conquista del titolo di raggruppamento. Il veloce driver romano è consapevole del fatto che gli basterà davvero poco per consacrarsi campione nel gruppo che accomuna le vetture N4 e N5 Nazionali. Con 23,7 punti di vantaggio nei confronti del suo più diretto antagonista lo sloveno Darko Pelhjan, il due volte vincitore della Five Hundred Cup, dorme in un certo senso a sonni tranquilli alla vigilia dell’appuntamento finale del Challenge riservato ai terraioli. Ma quella di Silvestri e Guerretti  non sarà comunque una passeggiata, la coppia romano-fiorentina dopo aver vinto la classe nei precedenti due appuntamenti della serie, punta a riconfermarsi protagonista  anche nella competizione di scena tra l’aretino e il senese.

Sull’ altro fronte quello asfaltato della provincia di Frosinone saranno due gli equipaggi che rappresenteranno la compagine casaranese. In un confronto in famiglia su Peugeot 106 Rallye di classe N2/ProdS2 saranno in gara Marco Palombi in coppia con Jacopo Moro e Fabiano Cipriani spalleggiato dal fratello Mattia. Per Palombi vincitore lo scorso anno della Coppa di Classe N2 in Settima Zona, il rally monticiano rappresenta la giusta occasione per invertire la rotta e cancellare la sfortuna patita nelle ultime due gare disputate (al Rally Terra di Argil di metà giugno è stato costretto ad alzare bandiera bianca mentre era stabilmente al comando della graduatoria di classe). Oltre alla N2 il giovanissimo figlio d’arte ha anche tra i suoi obiettivi la speciale classifica riservata agli Under 25. Noto ai più soprattutto nelle vesti di navigatore (quest’anno è al fianco di Carmine Tribuzio nel CRZ di Settima Zona dove occupano il primato provvisorio), Fabiano Cipriani ha anche dei trascorsi da primo conduttore e a distanza di cinque anni dalla sua ultima apparizione al volante, nella gara di scena nella Valle del Liri tra Arpino, Monte San Giovanni Campano e Boville Ernica si ripresenta come tale. Nelle vesti di pilota è alla sua sesta gara e conta anche lui di invertire la tendenza che lo ha visto spesso impossibilitato a raggiungere il traguardo.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment