Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàARMI E DROGA IN CASA ARRESTATO 44ENNE.

ARMI E DROGA IN CASA ARRESTATO 44ENNE.

ARMI E DROGA IN CASA ARRESTATO 44ENNE.

Sequestro Musardo

I militari della Stazione di Porto Cesareo e Leverano nella nottata hanno dato il via ad una operazione, avvenuta nell’agro tra Nardò e Porto Cesareo,  che si è conclusa con l’arresto di:

Musardo Sandro, classe 73, originario di Copertino ma residente a Nardò, noto alle forze di polizia.

Attività scaturita a seguito di un’approfondita attività informativa e investigativa effettuata nei giorni successivi al furto in abitazione del 1 maggio durante il quale venivano asportate alcune armi da fuoco da un’abitazione di Leverano. Difatti durante le operazioni di perquisizione domiciliare i militari rinvenivano diverso materiale di interesse, tra cui spiccano due pistole. Una pistola a salve cal. 9 mm  e 1 pistola semiautomatica marca Beretta con cal. 6,35 mm e relativo munizionamento, con matricola recentemente abrasa, molto simile a quella oggetto del furto di inizio mese, particolare molto importante poiché trattasi di pistola con calibro peculiare e non molto diffuso; saranno i futuri accertamenti specifici a dare conferma che si tratti inequivocabilmente della medesima arma, anche se dalle prime verifiche appare altamente probabile.

Oltre a questo i Carabinieri hanno anche trovato un’ultima sorpresa, ben 16 piante di marijuana per un peso complessivo di circa 2,5 kg che il soggetto stava coltivando nel proprio giardino; e per finire vari monili e orologi che il soggetto non è stato in grado nell’immediatezza di giustificarne la provenienze e pertanto sottoposti anch’essi a sequestro per valutare se effettivamente di proprietà del Musardo ovvero oggetto di ulteriori reati. Pertanto al termine delle attività il prevenuto veniva tratto in arresto per detenzione illegale di arma clandestina e sostanza stupefacente, venendo pertanto tradotto presso il carcere di Lecce a disposizione della Magistratura.

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment