Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeEventi e SpettacoliARNESANO: LA STAGIONE CONCERTISTICA “SFERE SONORE”

ARNESANO: LA STAGIONE CONCERTISTICA “SFERE SONORE”

ARNESANO: LA STAGIONE CONCERTISTICA “SFERE SONORE”

La Stagione Concertistica “Sfere Sonore” prosegue portando sul palco del Cortile del Teatro Oratorio Don Orione di Arnesano (Le) due assoluti astri nascenti della scena concertistica. Saranno infatti le giovanissime Giulia Rimonda e Valentina Kaufman, rispettivamente violinista e pianista, le ospiti del secondo appuntamento della rassegna, diretta dalla violoncellista Ludovica Rana e prodotta dall’Associazione Musicale Opera Prima, in programma la prossima domenica, 12 settembre, alle ore 20.30. Si esibiranno in un programma interamente dedicato alla forma musicale “sonata” e alle sue declinazioni nel corso dei secoli. Sarà un percorso che partirà dalla Sonata mi minore K 304 di W. A. Mozart, in cui i problemi stilistici e formali delle embrionali precedenti forme approdano ad una ricerca espressiva più densa di riflessioni e di esperienza, proseguirà con la Sonata n° 1 Op. 105 di R. Schumann, particolarmente apprezzata da Clara Schumann che, sin dalla prima lettura, affermò di esserne stata letteralmente “incantata e commossa”, e si concluderà con la Sonata op. 94 bis di S. Prokofiev, un brano destinato, nella sua stesura originaria, al flauto e che Oistrakh propose all’autore nella versione per violino, collaborando anche alla stesura della stessa (con questa sonata Prokofiev si rifugia nel mondo della musica pura seguendo un’ispirazione lirica tipica degli ultimi anni permeata sempre della componente aggressiva e anticonformista del suo stile). Un programma che unisce dunque tre autori, tre stili e tre epoche diverse che hanno come unico denominatore l’evoluzione di una delle forme musicali più autorevoli della storia.

Siamo particolarmente felici di ospitare due giovani artiste che, con grazia e determinazione si stanno conquistando un considerevole spazio nella scena concertistica – dichiara Vincenzo Rana, Presidente dell’Associazione Musicale Opera Prima. Cerchiamo di proporre al nostro appassionato pubblico, artisti e repertori che diano continuità alla programmazione artistica e che alimentino la passione per la musica da camera con l’ambizione di diventare un punto di riferimento nel territorio salentino.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment