Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàARRESTATO IN FLAGRANZA SPACCIATORE MENTRE CERCAVA DI VENDERE HASHISH A DUE MINORENNI

ARRESTATO IN FLAGRANZA SPACCIATORE MENTRE CERCAVA DI VENDERE HASHISH A DUE MINORENNI

ARRESTATO IN FLAGRANZA SPACCIATORE MENTRE CERCAVA DI VENDERE HASHISH A DUE MINORENNI

Listener

Poche ore fa, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Lecce hanno arrestato in flagranza di reato un uomo di origini marocchine di 40 anni, Samri Abdelhadi, con precedenti di polizia proprio inerenti gli stupefacenti, che stava tentando di spacciare droga a due ragazzi minorenni, uno di 15 e l’altro di 17. Il tutto è accaduto ancora una volta in Via Duca degli Abruzzi, dove due giorni fa è stata eseguita un’operazione antidroga sempre da parte dei Carabinieri, che aveva portato all’arresto di un uomo senegalese; a seguito di tale operazione, sono comunque stati intensificati i controlli preventivi in zona, e l’arresto di oggi ne è la ulteriore riprova. Lo spacciatore, mentre si trovava in compagnia di un altro uomo di origini straniere, ha provato ad adescare i minorenni con la scusa di chiedere una sigaretta, ed una volta avvicinatisi, ai due minori sono stati fatti vedere due pezzi di hashish, tentando in tutti i modi di convincerli ad acquistare la sostanza nonostante il loro diniego. Improvvisamente, all’arrivo delle due pattuglie che hanno bloccato le uniche vie di fuga provenendo da ambedue i sensi di marcia, lo spacciatore ha tentato invano di gettare la sostanza sotto una macchina parcheggiata lì vicino sperando di sfuggire al controllo, gesto che non è passato inosservato ai Carabinieri che lo hanno bloccato e condotto in caserma, unitamente all’altro uomo che si trovava con lui e ai due minori, non prima di aver recuperato la sostanza, due pezzi di hashish già suddivisi, correttamente descritti poi dai minori a cui erano stati proposti. A seguito della ricostruzione dell’accaduto, e dopo aver dato avviso al Sostituto Procuratore di turno, Dott.ssa Carmen Ruggiero, i Carabinieri quindi provvedevano a trarre in arresto per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti il Samri Abdelhadi conducendolo presso la casa circondariale di Borgo San Nicola in attesa del giudizio di convalida, mentre lo straniero fermato in compagnia dell’arrestato, risultato non in regola sul territorio nazionale, è stato accompagnato presso l’Ufficio Stranieri per le successive incombenze. I minori invece sono stati affidati ai rispettivi genitori, e la sostanza stupefacente è stata sequestrata e verrà depositata presso l’Ufficio Corpi di Reato del Tribunale di Lecce.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment