Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàARRIVANO IN CITTÀ LE S.O.S. (SQUADRE OPERATIVE DI SUPPORTO) DELL’11° BATTAGLIONE PUGLIA

ARRIVANO IN CITTÀ LE S.O.S. (SQUADRE OPERATIVE DI SUPPORTO) DELL’11° BATTAGLIONE PUGLIA

ARRIVANO IN CITTÀ LE S.O.S. (SQUADRE OPERATIVE DI SUPPORTO) DELL’11° BATTAGLIONE PUGLIA

DSC_1477

A seguito dell’attentato di Parigi alla redazione di Charlie Hebdo dell’anno scorso, in Italia sono state istituite, presso i comandi dell’Arma dei Carabinieri nei centri più esposti al rischio terrorismo, le S.O.S., ovvero le Squadre Operative di Supporto, al fine di garantire un’adeguata sorveglianza degli obiettivi sensibili e consentire un sereno svolgimento di manifestazioni più delicate per quanto concerne l’incolumità pubblica.

DSC_1510

Sono unità speciali antiterrorismo messe in campo dal Comando Generale con uomini appositamente addestrati ed in grado di fronteggiare le situazioni più particolari. I militari sono dotati di un equipaggiamento speciale tra cui armi lunghe d’assalto, giubbotti e caschi antiproiettile nonché  speciale attrezzatura in uso normalmente ai reparti d’élite dell’antiterrorismo. Attualmente le S.O.S. sono 13 in tutta Italia e con le API (Aliquote di Primo Intervento) permettono al Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri di disporre di uno “scudo” di prima risposta antiterrorismo versatile e configurabile secondo le necessità del momento in qualsiasi parte del territorio con brevi tempi di intervento.

DSC_1549

Anche a Lecce da qualche giorno sono presenti  i componenti della S.O.S. proveniente dall’11° Battaglione Carabinieri “Puglia “ con sede a Bari. Rimarranno nel capoluogo salentino ed in provincia, per il momento fino a fine mese. In questo periodo verranno impiegate in attività di vigilanza dinamica di luoghi ritenuti sensibili. In pratica non intervengono solo per fronteggiare e ridurre i danni tipici di un attacco terroristico, ma possono, come in questo caso, fornire supporto alla struttura territoriale dell’Arma integrando l’attività di controllo del territorio.

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment