HomeSportBARONI ATTENDE I RISULTATI DEI TAMPONI PER SCIOGLIERE I NODI FORMAZIONE

BARONI ATTENDE I RISULTATI DEI TAMPONI PER SCIOGLIERE I NODI FORMAZIONE

BARONI ATTENDE I RISULTATI DEI TAMPONI PER SCIOGLIERE I NODI FORMAZIONE

Il tecnico leccese in attesa di conoscere l’esito dei tamponi non ha fatto diramare l’elenco dei convocati anche se il gruppo dei calciatori giallorosso si è ritrovato nel ritiro in attesa della partita che chiuderà la diciottesima giornata di campionato.

I risultati delle altre avversarie nella lotta alla promozione hanno già svolto i propri impegni con il Pisa che vincendo a Cosenza ha ipotecato il titolo (benaugurante) di campione d’inverno, ed il Brescia che ancora una volta dopo una vittoria esterna toppa in casa dividendo la posta con il Cittadella. Restano al palo, colpa della pandemia, Benevento e Monza che si sarebbero dovute affrontare ieri ed hanno visto rinviare il match.

Per tornare al Lecce che, in ogni caso, dovrebbe affrontare l’avversario odierno con un undici molto vicino se non addirittura simile a quello che ha saputo conquistare l’accesso al turno successivo di Coppa è opportuno, ma non necessario, ribadire la necessità di conquistare il risultato pieno che consentirebbe di agganciare il Brescia, 34 punti, al secondo posto in classifica alle spalle del Pisa (38 punti).

Baroni che ormai si affida al trio Majer, Hjulmand e Gargiulo per la regia della squadra non avrebbe ancora deciso su chi mandare in campo come esterno basso ed alto di destra e di sinistra.

Fermo restando che un dubbio lo ha risolto Di Mariano, out con Coda e Tuia, il tecnico per i due ruoli sta ancora riflettendo se dare una seconda chance ai giovani Listkowski – Rodriguez così risparmiando Strefezza oppure utilizzare inizialmente quest’ultimo per poi cambiarlo nel corso della gara. Dubbi ci sono anche, ma sono determinati dall’opportunità di dare un po’ di respiro a chi ha giocato di più e nello stesso tempo tenere sempre in caldo chi ha dovuto mordere il freno. Da questo si deduce che a destra c’è la scelta Gendrey-Calabresi (nella foto) mentre a sinistra si giocano una maglia Barreca-Gallo (nella foto).

In ogni caso, chiunque scenda in campo sarà di sicuro un Lecce che darà l’anima per conquistare una vittoria che rilancerà la squadra dopo l’immeritata fermata registrata nel turno precedente.

Ernesto Luciani

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment