Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportIL BASEBALL SUL GRANDE SCHERMO

IL BASEBALL SUL GRANDE SCHERMO

IL BASEBALL SUL GRANDE SCHERMO

michele dodde

le precedenti puntate sono state pubblicate il primo, 9, 16, 23, 30  giugno – 7, 14, 21 e 28 luglio –  6, 13, 20 e 27 settembre; 04, 11, 18 e 25 ottobre

Riprendiamo da dove avevamo lasciato

Dal 2001 al 2010 il grande schermo del cinema fa annoverare ben 68 produzioni tra film, documentari e TV movie. In questo periodo viene prodotto in Giappone “JigokuKoshienè” o “Battlefield Baseball” con la regia dell’esordiente YudaiYamaguchi. Tratto dall’omonimo Manga di Gataro Man il film, che dovrebbe presentare lo stile ricercato di una finale studentesca nel mitico stadio Koshien, cade invece nell’orrido e nell’assurdo che solo malate menti possono giustificare. Da censurare dunque con forte vigore e da cancellare da questo elenco così come “Deddoboru” (2011) di YudaiYamaguchi su sceneggiatura dell’inqualificabile Keita Tokaji. Al confronto invece è da vederee rivedere “ Kokoyakyu High Shool Baseball” documentario del 2006 diretto da Kenneth Eng sulla preparazione di due squadre di liceo a quell’evento religione che dal 1915 è il Japan KoshienTournament e lo splendido “Glove” (2011) scritto da KimKi-Beom e magistralmente diretto da Woo-Suk Kang ove si evidenzia, nella preparazione di una giovane squadra di liceo, il duro allenamento amalgamato sulla filosofia del Samurai. Alla normalità si ritorna con il trittico prodotto, diretto ed interpretato da Roger Lim“AmerAsian” (2009), “Grande American Dream” (2013) e “Young Again” (2015). Inizialmente autobiografico, il trittico ripropone tematiche confuse e desuete e comunque da vedere al posto di una deludente partita di calcio. Lasciando il mondo del baseball giapponese, si cresce di valore con “61” (2001), film drammatico scritto da Hank Steinberg e diretto da Billy Crystal con Berry Pepper e Thomas Jane ad interpretare rispettivamente Roger Maris e Mickey Mantle sul loro tentativo di battere il record di Babe Ruth del 1927 con il 61° fuoricampo.

Michele Dodde

 

Segue l’ 8 novembre

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment