Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomePoliticaBASTA RIMPALLI DI RESPONSABILITA’: RIAPRIRE TUTTO IN SICUREZZA SENZA INDUGI

BASTA RIMPALLI DI RESPONSABILITA’: RIAPRIRE TUTTO IN SICUREZZA SENZA INDUGI

BASTA RIMPALLI DI RESPONSABILITA’: RIAPRIRE TUTTO IN SICUREZZA SENZA INDUGI

“Ribadiamo che risulta stucchevole, ingannevole e persino inaudito, a fronte delle sofferenze di migliaia di autonomi, partite iva ed imprese, il giochino dello scaricabarile tra Regione Puglia e Governo. Il 18 maggio, come stanno annunciando i coraggiosi governatori della Lega, anche Emiliano deve far riaprire tutto ciò che è ancora chiuso. Anche stamane abbiamo assistito a Bari, in piazza della Prefettura, ad una pacifica manifestazione, l’ennesima, dei commercianti che chiedono risposte ed aiuti economici veri, non parole e promesse smentite e ritrattate subito dopo, come hanno fatto il governo e la regione fino ad oggi. Bene protocolli sanitari sostenibili e norme sulla sicurezza, la Lega del resto ribadisce da settimane un concetto semplice: regole chiare per riaprire tutti in sicurezza. In Puglia, tra l’altro, abbiamo avuto la straordinaria fortuna di non essere stati colpiti dal Covid19 in maniera forte come al Nord ed oggi i focolai sono quasi azzerati. Dobbiamo, quindi, prepararci ad una estate in cui, assieme alla prevenzione, bisogna infondere speranza e certezze ai pugliesi ed a quanti visiteranno la nostra splendida regione. Il tempo degli annunci è finito”.

Tanto dichiarano il segretario regionale della Lega Puglia, on. D’Eramo congiuntamente ai parlamentari pugliesi sen. Marti, on. Sasso ed on. Tateo.

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment