Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportPER BJORKENGREN SI PROFILA IL DEBUTTO AL POSTO DI BLIN

PER BJORKENGREN SI PROFILA IL DEBUTTO AL POSTO DI BLIN

PER BJORKENGREN SI PROFILA IL DEBUTTO AL POSTO DI BLIN

In arrivo Antonio Barreca dal Monaco, in prestito secco, per il ruolo di terzino sinistro

Per Baroni nel corso della giornata di ieri ci sono state due novità una buona e l’altra no.

La prima riguarda la quasi definitiva conclusione del trasferimento di Antonio Barreca, classe 1995, dal Monaco in prestito ai giallorossi, la seconda che le risultanze cliniche sulle condizioni di Blin darebbero il calciatore indisponibile per la gara contro il Como.

Per sua fortuna, con il centrocampista ex Amiens ai box, il tecnico ha in pratica già pronta la soluzione avendo provato, più volte e con successo, l’impiego di John Biorkengren come più che valido sostituto.

Marco Baroni potrebbe consegnare allo svedese al centro le chiavi del Lecce posizionandolo a presidio del centrocampo giallorosso.

Bjorkengren, al secondo anno nel Salento, è al momento, leggendo fra le esperienze fatte in questo scorcio di stagione, il candidato numero uno per la sostituzione di Alexis Blin, infortunatosi ieri durante la sessione di allenamento. Il ricorso a Bjorkengren sarebbe coerente con i lavori svolti dall’allenatore nel precampionato, e consentirebbe a Hjulmand di non interrompere il suo adattamento con il nuovo ruolo ritagliato per lui da Baroni.

Da parte sua, la nuova collocazione sembra aver “responsabilizzato” ancor di più Bjorkengren, che spesso nel corso dell’anno scorso, all’efficacia in fase di copertura dello spazio era spesso tendente alla giocata “scolastica”.

Quest’anno, invece, a partire dai primi allenamenti di Folgaria, il tecnico ha inserito Bjorkengren al centro del terzetto di mediana e lui ha sempre risposto in maniera egregia, specialmente nei 45’ giocati a Heerenveen, con passaggi dalla fase difensiva a quella propositiva, palla al piede, dettando i tempi per i contropiedi degli attaccanti.

In alternativa Baroni potrebbe adattarsi all’esperienza della scorsa stagione e riaffidando il ruolo di regista a Hjulmand schierare Bjorkengren come mezz’ala sinistra.

Ritornando alla prima novità si deve dire che si tratta di un’operazione non ancora ufficiale ma ormai ai dettagli. Il Monaco concederebbe il difensore mancino in prestito per farlo giocare con continuità, cosa che rende felice il calciatore.

Antonio Barreca vivrà a Lecce il quarto prestito consecutivo dopo quelli a Newcastle, Genoa e Fiorentina. Conosce bene il campionato di serie B avendoci giocato con il Cittadella e con il Cagliari (vincendolo) è più propenso alla marcatura che alla spinta e può per questo completare il bagaglio tecnico/tattico del giovane Gallo con Vera che a questo punto potrebbe tornare tra i cedibili

Il terzino sinistro si trasferirà, dal Monaco, in prestito secco e a breve sosterrà già le visite mediche prima di firmare il contratto che lo legherà al Lecce.

Ernesto Luciani

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment