Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàBREVI DI CRONACA NERA

BREVI DI CRONACA NERA

BREVI DI CRONACA NERA

SQUINZANO: 59/enne denunciato dai Carabinieri forestali

Il personale della Stazione dei Carabinieri forestali di Lecce, come detto, ha deferito in stato di libertà G. L., queste le sue iniziali, classe ’62, ritenuta responsabile del reato di realizzazione di opere edili in assenza di permesso a costruire e autorizzazione paesaggistica.

Nello specifico i militari hanno riscontrato che all’interno di un terreno di cui la donna risultava proprietaria, erano presenti opere edili realizzate in assenza del permesso di costruire e di autorizzazione paesaggistica.
La costruzione è stata sequestrata dal momento che il fatto integra la violazione del testo unico sull’edilizia (dpr 380/2001) e del codice dei beni culturali e del paesaggio (d. legislativo 42/2004).

 

SANNICOLA: Denunciato per aver effettuato opere senza titolo edilizio

Il personale della Stazione dei Carabinieri della Forestale di Gallipoli, ha invece deferito in stato di libertà F. T, queste le iniziali, classe 1953,per aver effettuato interventi edili in assenza di titolo edilizio ed autorizzazione paesaggistica in zona vincolata in quanto area di notevole interesse pubblico su cui insiste l’Ucp – prati e pascoli.

 

MATINO: Ubriaco inveisce e poi aggredisce una pattuglia di Carabinieri

Sorpreso dai Carabinieri lo hanno scoperto in Piazza Primiceri non l’ha presa bene e ha reagito, prima soltanto con le parole, poi anche fatti. Solo che, alla fine, è finito nei guai. Si tratta di un 48enne, M.R. le sue iniziali, deferito in stato di libertà dai Carabinieri della stazione di Ruffano.  Così, durante il controllo ha inveito contro gli uomini della pattuglia impegnata nel servizio. Insomma, ha prima pronunciato frasi minatorie ed offensive nei confronti dei militari, poi, non contento, ha tentato di colpire uno dei due militari. Alla fine, è stato immobilizzato e denunciato a piede libero.

 

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment