Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàBREVI DI CRONACA NERA

BREVI DI CRONACA NERA

BREVI DI CRONACA NERA

RACALE (LE)

Carabinieri locale stazione – esito accertamenti conseguenti ad una denuncia/querela, hanno arrestato nella flagranza del reato P. A., cl. 78, poichè poco prima – dopo essersi introdotto all’interno dell’abitazione della vittima, approfittando della sua assenza – aveva asportato due piccoli elettrodomestici, rinvenuti da quei carabinieri – a seguito di perquisizione domiciliare – all’interno del proprio appartamento. Refurtiva, del valore approssimativo di 450 euro, restituita all’avente diritto. Arrestato, espletate le formalità di rito, tradotto presso la propria abitazione di residenza, così come disposto dall’A.G. informata dalla stazione cc di Racale che procede.

 

MELENDUGNO (LE)

Militari locale stazione cc, seguito attività info investigativa, deferivano in stato di libertà: C. A., cl. 03, incensurato; e L. M., cl. 02, incensurato; responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Predetti, notati nel centro abitato a bordo avt., vista militari si davano precipitosa fuga facendo perdere proprie tracce, lanciando da finestrino borsello contenente gr. 310 (trecentodieci) di sostanza stupefacente del tipo marijuana e somma contante €. 225,00 (duecentoventicinque), prontamente recuperate da operanti.

Seguito perquisizione domiciliare venivano rivenuti ulteriori gr. 24 (ventiquattro) di sostanza stupefacente del tipo marijuana. sostanza stupefacente avviata ad analisi di laboratorio. Reperti assunti in carico e debitamente custoditi in attesa di essere versati presso competente ufficio corpi di reato. Indagini in corso. A.G. informata da stazione cc Melendgno che procede.

 

LECCE

Via Verona, militari Nor – sezione radiomobile compagnia di Lecce arrestavano in flagranza di reato R.G. , cl.  79, ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Predetto, seguito perquisizione personale e domiciliare, veniva trovato in possesso di

  1. 12 (dodici) di sostanza stupefacente del tipo cocaina,
  2. 100,04 (cento/04) del tipo hashish,
  3. 22 (ventidue) del tipo marijuana,
  4. 100 (cento) sostanza da taglio del tipo “mannite”,

somma contante €. 350,00 (trecentocinquanta/00)

nonché materiale per il confezionamento delle dosi.

Sostanza stupefacente avviata ad analisi di laboratorio. Reperti assunti in carico e debitamente custoditi in attesa di essere versati presso competente ufficio corpi di reato. Arrestato, espletate formalità di rito, tradotto presso proprio domicilio in regime di arresti domiciliari. A.G. informata da N.o.r. – sezione radiomobile che procede.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment