Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàBREVI DI CRONACA NERA

BREVI DI CRONACA NERA

BREVI DI CRONACA NERA

MATINO

Carabinieri Dipendente N.O.R. – sezione operativa compagnia di Casarano hanno arrestato nella flagranza del reato M.S. cl. 85, già sottoposto al regime degli arresti domiciliari, poichè – seguito perquisizione personale e domiciliare – è stato sorpreso detenere un involucro contenente 29,2gr. di cocaina. materiale sottoposto a sequestro, assunto in carico, debitamente repertato e custodito in attesa di essere versato presso ufficio corpi di reato Tribunale di Lecce. Arrestato, espletate le formalità di rito, tradotto presso la propria residenza in regime di arresti domiciliari, così come disposto dall’A.G. informata dal dipendente N.O.R. – sezione operativa che procede.

ANDRANO

Militari Stazione Carabinieri Spongano (Le) traevano in arresto, nella flagranza dei reati di detenzione illegale di armi e munizioni (artt.2 e 7 legge 895/1967 e art.23 legge 110/1975) PERSONA CL. 1979,

Militari operanti, a seguito attività finalizzata al controllo delle armi detenute legalmente, procedevano al controllo presso abitazione della persona in questione, il quale veniva trovato in possesso di nr.1 fucile a pompa cal.12 con matricola abrasa, marca “maverick”, mod. 88, e nr.49 cartucce stesso calibro, illegalmente detenuti. Quanto rinvenuto veniva sottoposto a sequestro. Arrestato, espletate formalità rito, veniva sottoposto agli arresti domiciliari come disposto da A.G., informata da Stazione CC Spongano che procede.

LECCE

Nell’ambito di un servizio finalizzato al contrasto del traffico illecito di sostanze stupefacenti, nella tarda notte di ieri, i Carabinieri della sezione operativa della Compagnia di Lecce hanno tratto in arresto

Alimovic Imer, classe 92 e

Toskic Mirko, classe 98,

Ritenuti responsabili di coltivazione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in quanto venivano sorpresi di guardia ad una piantagione di 969 piante di marijuana posta nelle vicinanze del campo sosta Panareo.

Dopo l’intervento dei Carabinieri, eseguito con il supporto di personale della sezione radiomobile e delle stazioni di Lecce principale, Santa rosa e Lizzanello, l’intera piantagione, previa campionatura finalizzata a conoscere il livello del principio attivo delle piante, è stata sottoposta a sequestro per la successiva distruzione che verrà eseguita con l’ausilio del personale specializzato dei Carabinieri Forestali. I due soggetti fermati, su disposizione del magistrato di turno, dott.ssa Giorgia Villa, sono stati condotti presso il carcere di Lecce.

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment