HomeCronaca e AttualitàBREVI DI CRONACA NERA

BREVI DI CRONACA NERA

BREVI DI CRONACA NERA

LECCE

STAZIONE CC LECCE P.LE, in esecuzione provvedimento emesso dalla Procura Generale della Repubblica di Lecce ufficio esecuzioni penali traeva in arresto un uomo cl 84; dovendo lo stesso espiare pena definitiva di anni 7 e mesi 3 di reclusione per il reato di rapina. Arrestato, espletate formalità di rito, veniva associato locale casa circondariale.

ANDRANO (LE)

MILITARI STAZIONE CARABINIERI SPONGANO, in esecuzione ordinanza di espiazione pena detentiva, emessa da ufficio esecuzione penale del Tribunale di Lecce, traevano in arresto: un uomo cl 77;

predetto, già sottoposto al regime della detenzione domiciliare per i reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso, commessi nel corrente anno, dovra’ espiare anni 4 mesi 6 e giorni 12 di reclusione. Arrestato, dopo formalità di rito, veniva associato presso casa circondariale Lecce come disposto da A.G.

RACALE (LE)

CARABINIERI LOCALE STAZIONE hanno arrestato nella flagranza del reato un uomo cl 92;  poiché – seguito perquisizione domiciliare – è stato rinvenuta all’interno di una pertinenza della propria abitazione:

             complessivamente gr. 100 di sostanza stupefacente del tipo cocaina;

             complessivamente gr. 72 di sostanza stupefacente del tipo marijuana;

un involucro contenente complessivamente gr. 90 di sostanza stupefacente del tipo hashish;

        un bilancino di precisione;

        materiale per il confezionamento della sostanza.

Materiale sottoposto a sequestro. Arrestato, espletate le formalità di rito, tradotto presso la casa circondariale di Lecce “Borgo San Nicola”, così come disposto dall’A.G.

MELISSANO (LE)

CARABINIERI DIPENDENTI NOR – SEZIONE RADIOMOBILE hanno arrestato un uomo cl. 91, poichè colto mentre si allontanava da una abitazione, dalla quale – travisato da casco integrale – avrebbe asportato poco prima 9 kg tubi di rame costituenti l’impianto caldaia.

Arrestato, espletate le formalità di rito, è stato tradotto presso la propria abitazione di residenza in regime di arresti domiciliari, così come disposto dall’A.G

 

MELISSANO (LE)

CARABINIERI LOCALE STAZIONE hanno arrestato su provvedimento emesso dalla procura della repubblica di lecce – ufficio esecuzione penale un uomo cl 77, poichè riconosciuto colpevole del reato di tentata estorsione continuata, commesso in Melissano nel settembre 2019, per cui dovrà scontare la pena definitiva residua di anni 2 e mesi 8 di reclusione. Arrestato, espletate le formalità di rito, è stato tradotto presso la propria abitazione di residenza in regime di detenzione domiciliare, così come disposto dall’A.G.

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment