Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàBRINDISI: PRESENTATA LA XII EDIZIONE DEL “TUFFO DI CAPODANNO”

BRINDISI: PRESENTATA LA XII EDIZIONE DEL “TUFFO DI CAPODANNO”

BRINDISI: PRESENTATA LA XII EDIZIONE DEL “TUFFO DI CAPODANNO”

Di seguito un comunicato diffuso dagli organizzatori:

Garantire quello che ormai rappresenta un passaggio immancabile della tradizione brindisina. È con questo principio che presso la sala “Mario Marino Guadalupi” del Comune di Brindisi è stato presentato ufficialmente, in conferenza stampa, il “TUFFO DI CAPODANNO”, giunto alla sua XII Edizione e ripartito dopo un anno di stop dovuto all’Emergenza Sanitaria.

A svelare i dettagli e le particolarità dell’ormai celebre goliardata tutto cuore, moderati dal giornalista e organizzatore Nico Lorusso, c’erano: l’Assessore allo Sport del Comune di Brindisi Oreste Pinto, il Direttore di Decathlon Brindisi Claudio Algerini e il Dott. Gianluca Quarta per lo Studio Quarta, Presente anche l’Assessore agli Affari Generali Mauro Masiello. Agli operatori dell’informazione è stata quindi mostrata in anteprima la t-shirt ufficiale della XII Edizione, ribadita la diretta Tv che sarà trasmessa dal Media Partner Antenna Sud al canale 85 del Digitale Terrestre ed il ringraziamento a tutti gli sponsor che hanno fornito il proprio contributo.

L’iniziativa senza scopo di lucro da sempre legata alla solidarietà anche in questa occasione ha individuato un beneficiario: la ONLUS “TOURETTE ITALIA”. A questo proposito il co-fondatore dell’Associazione Fabrizio Scrimieri presente al tavolo dei relatori ha commentato così la scelta degli organizzatori: «A nome dell’Associazione Tourette Italia Onlus intendo ringraziare tutti gli organizzatori del Tuffo di Capodanno, il Comune di Brindisi e tutti gli sponsor! Siamo veramente entusiasti che questa organizzazione abbia pensato a noi per la beneficenza.Il fatto che ci abbiano coinvolto vuol dire che, pur essendo nata ne solo nel 2020, l’associazione ha lavorato nel modo giusto sul territorio nazionale ma soprattutto su quello locale brindisino. La sindrome di Tourette colpisce l’1% della popolazione nazionale. Si manifesta intorno ai 4-5 anni di età e i ragazzi affetti da questa sindrome, pur presentando normali capacità cognitive, sono caratterizzati da una condizione neurologica che li porta ad avere tic motori, tic fonetici o vocali e tendenza a comportamenti ossessivo-compulsivi che comportano, proprio per la mancanza di conoscenza della sindrome a livello sociale, difficoltà nell’ interazione e li portano spesso ad essere emarginati, reclusi, derisi o bullizzati. I fondi che saranno donati dal Tuffo di Capodanno permetteranno a Tourette Italia di perseguire gli obiettivi prefissati come campagne di sensibilizzazione,la promozione e la creazione di una rete di specialisti a livello nazionale proprio perché sono pochissimi in Italia e le famiglie spesso per avere una diagnosi attendono anni e sono costretti a fare viaggi della speranza e fornire strumenti efficaci ad essere d’aiuto a famiglie di persone affette da Tourette».

Il tradizionale evento brindisino del primo giorno dell’anno che da oltre dieci anni affonda quindi le sue radici nell’attenzione verso il prossimo, è organizzato dal gruppo “Summer Time – Animazione & Spettacolo” di Ilaria Lenzitti e Nico Lorusso con il Patrocinio del Comune di Brindisi, la collaborazione di “PuliAmo il Mare Brindisi”, la nota associazione di volenterosi amici impegnati nella pulizia delle spiagge del litorale brindisino rappresentata da Alessandro Barba, Il Nautilus di Salvatore Carruezzo e l’illustre partenariato di DealGroup Brindisi, MarmiStrada e EdilCentonze, riprenderà ufficialmente mercoledì 1 dicembre 2021 con l’avvio delle iscrizioni che saranno ospitate dal punto Decathlon di Brindisi. In uno stand allestito per l’occasione, fino al 31 dicembre 2021 tutti gli appassionati dei bagni fuori stagione, i simpatizzanti dell’iniziativa, i neofiti e i curiosi potranno ricevere informazioni tutti i giorni dalle 10:00 alle 12:30 e dalle 17:00 alle 20:00 e, volendo, potranno partecipare alla consueta raccolta fondi anche con una sola semplice offerta. A coloro che invece aderiranno all’iniziativa, come ogni anno, in cambio di una piccola donazione gli organizzatori consegneranno la maglia della dodicesima edizione (il cui colore è grigio melange) e il biglietto della lotteria per l’assegnazione di simpatici premi e gadget offerti da negozianti e artigiani di Brindisi. Sarà tuttavia possibile iscriversi fino alle ore 10 del 1° gennaio 2022 direttamente alla “Conca”. Per informazioni sul progetto e sulle modalità di partecipazione è possibile contattare i numeri 393/58.21.619 – 329/80.59.256.

Resta ben saldo, ormai da 6 anni, anche il “Gemellaggio Morale” con il Tuffo di Capodanno – Città di Viareggio organizzato in Toscana dall’Asd Escape Tuscany Triathlon del Presidente Aldo Angeli, che ha ideato l’ormai ‘famosa’ cuffia con il motto “Hai Freddo?…STAY HOME”. La manifestazione avrà inizio a partire dalle ore 10:30 del 1° gennaio 2022 con la presentazione curata dal giornalista brindisino Nico Lorusso. Alle ore 11:00, dopo la benedizione delle acque, il conto alla rovescia e il caratteristico momento del tuffo, aperto a tutti gli interessati e a quanti vogliono provare l’ebbrezza di un bagno in mare in pieno inverno. Al termine un “Brindisi” collettivo come augurio per tutti.

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment