Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportCALDERONI: “SAREBBE BELLISSIMO FARE IL BIS CONTRO IL MILAN”

CALDERONI: “SAREBBE BELLISSIMO FARE IL BIS CONTRO IL MILAN”

CALDERONI: “SAREBBE BELLISSIMO FARE IL BIS CONTRO IL MILAN”

Con domani si entra nella settimana della ripresa effettiva del calcio giocato visto che nelle giornate del 12 e 13 giungo si giocherà per la Coppa Italia, mentre dalla settimana successiva ci saranno i quattro recuperi del campionato di Serie A, ed infine dal 22 giugno tutte le squadre scenderanno in campo per giocare la XXVII giornata di calendario.

Intanto, mentre , domai sarà una nuova ulteriore giornata campale per il calcio italiano, alle ore 12, è in programma il Consiglio Federale della FIGC che segnerà un altra tappa importante verso la ripresa delle competizioni dopo l’emergenza Covid, ci sono da sciogliere, infatti, ancora molti nodi in vista del finale di stagione.

Oggi, intanto, di calcio si è parlato con Calderoni che, come tutta la squadra prosegue la sua preparazione in vista del match di lunedì 22 giugno, in casa, contro il Milan. La squadra si allena tra “Via del Mare” e Acaya,

La combinazione che la ripresa delle gare oincida per il Lecce col dover affrontare il Milan, è cosa che suscita belle sensazioni in Marco Calderoni che oltre a non vedere  l’ora di tornare a correre sulla fascia, spera di ripetere l’impresa personale del girone d’andata con quel suo magnifico gol che valse un importante pareggio ed un punto ai giallorossi.

Per il difensore giallorosso quello è stato il primo gol importante in serie A, alla Scala del calcio italiano.

Era, infatti, già andato in gol, nella trasferta di Ferrara. nel successo esterno dello scorso 25 settembre contro gli estensi della Spal. Poi in gol Calderoni è andato anche contro il Cagliari, pareggio in casa.

“Non posso che essere soddisfatto dal punto di vista personale fino a questo momento sono soddisfatto di quello che ho fatto, soprattutto nel girone d’andata.

Ora sarebbe bello ricominciare con un gol contro il Milan, come nella gara d’andata. Siamo una squadra che non molla mai. Siamo consapevoli che le prime due partite saranno veramente dure. Vogliamo partire con il piede giusto in questo mini campionato”.

Ovvio che anche in Calderoni c’è grande entusiasmo per poter ricominciare: “l’entusiasmo c’è, anche se sappiamo che sarà molto difficile, perché si giocherà  ogni tre quattro giorni – spiega Calderoni. Bisognerà curare ogni aspetto, dall’alimentazione al proprio fisico. E’ una cosa nuova per tutti e noi vogliamo affrontarla nel migliore dei modi”.

Sulla possibile novità tattica Calderoni dice:

“Un cambio di modulo mi permetterebbe di avere più spazio per attaccare ed inserirmi. Ci stiamo lavorando tanto in questi giorni, anche su altre situazioni. Non sappiamo a cosa si andrà incontro. Conteranno gambe e testa: bisogna stare bene mentalmente sotto tutti e due i punti di vista. Noi conosciamo cosa ci chiede il mister e cosa dobbiamo fare.

Salvezza? Dal Torino in giù siamo tutti coinvolti. Certo a noi ci mancherà tantissimo la spinta dei nostri tifosi. Siamo consapevoli che gli occhi dei nostri tifosi saranno puntati su di noi e dobbiamo raggiungere il nostro obiettivo anche per loro”

Ernesto Luciani

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment