Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportCAMPIONATO DI SERIE B – I^ GIORNATA – LECCE vs PORDENONE – LA CRONACA

CAMPIONATO DI SERIE B – I^ GIORNATA – LECCE vs PORDENONE – LA CRONACA

CAMPIONATO DI SERIE B – I^ GIORNATA – LECCE vs PORDENONE – LA CRONACA

LECCE IMBALLATO NON TROVA LA VIA PER BATTERE IL PORDENONE

Non si può pretendere in questo momento che le squadre siano in forma al cento per cento ed il Lecce ha mostrato di essere ancora lontano da quel grado.

La squadra aveva gambe imballate dalla preparazione e quindi anche le idee da applicare venivano svolte in modo confuso.

Corini esordisce con il 4-3-3 e, nell’unico ballottaggio, preferisce Zuta adattato a destra ad Adjapong.

Il Lecce prova a prendere in possesso il pallino del gioco ma è il Pordenone     aggressivo, con le prime occasioni tutte sue. Clamorosa quella con Ciurria a soffiare palla ad un disattento Meccariello: salva tutto Gabriel in uscita bassa.

Diaw protagonista al 19′ ed al 20′ con due tiri-cross che trovano sempre prontissimo Gabriel a deviare in angolo

Lecce vicino al gol: Calderoni serve Listkowski al limite, destro potente e palo pieno a salvare Bindi.

La ripresa inizia con le squadre che si affrontano a viso aperto e nei primi minuti ci sono subito due occasioni a testa per sbloccare il risultato: Henderson e Coda per il Lecce, Diaw per il Pordenone. Poi ci prova Calderoni, prima con un sinistro al volo da fuori area sugli sviluppi di un corner alto di poco, poi con un’altra conclusione velenosa bloccata da Bindi. Sull’altro fronte ancora Diaw fa venire i brividi al Lecce, con un tiro di poco al lato. Poi l’attaccante di origine senegalese si arrende ai crampi e lascia il posto a Butic, anche Corini rinfresca l’attacco inserendo Dubickas al posto di Coda. Mancosu prova a pescare il jolly con una delle sue conclusioni di destro dal limite, ma la mira è  imprecisa.  A un quarto d’ora dal termine, Tesser prova a spezzare l’equlibrio giocandosi la carta Gavazzi, Corini regala il debutto ad Adjapong che al 40′ prende il posto di Mancosu. Alla fine un pari, che può essere un buon punto per entrambe le squadre che devono lavorare ancora.

Ernesto Luciani

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment