Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportCAMPIONATO SERIE B – V^ GIORNATA – CROTONE vs LECCE – La Cronaca

CAMPIONATO SERIE B – V^ GIORNATA – CROTONE vs LECCE – La Cronaca

CAMPIONATO SERIE B – V^ GIORNATA – CROTONE vs LECCE – La Cronaca

FINALMENTE IL LECCE CHE TUTTI VORREMMO SEMPRE VEDERE

Primo tempo:

02′ – Lecce in avanti con un cross sventato dai centimetri di Paz, che anticipa l’intervento di Coda nel mezzo.

04′ – Gran contropiede giallorosso, tutto in velocità, pallone da Gargiulo a Coda e da Coda a Gargiulo. Assist perfetto per l’inserimento di Di Mariano che con un diagonale con il sinistro mette alle spalle del portiere sul palo opposto. Crotone-Lecce 0-1.

08′ – Angolo Crotone, chiusura difensiva di Gendrey.

09′ – Sfiora il pareggio Paz: dalla bandierina cross al centro di Estevez, lasciato tutto solo l’ex giallorosso che colpisce malamente di testa e spreca a lato.

13′ – Gabriel: si distende in angolo sulla punizione dello stesso Maric

14′ – Gabriel esce a vuoto, Mulattieri in spaccata manca l’appoggio a porta vuota, forse anche anticipato in angolo dal suo marcatore. Ci sono proteste, ma non c’è l’angolo per i pitagorici

17′ – Strefezza si mette in proprio, come gli capita spesso, ma dopo un dialogo con Helgason si intestardisce e va a sbattere contro il “muro” dei difensori del Crotone.

21′ – Sviluppi del calcio di punizione precedente in favore del Lecce: Strefezza dal limite con una conclusione personale va vicinissimo alla traversa. Lecce pericolosissimo.

23′ – Doppia freccia giallorossa! Rimessa laterale battuta lunghissima da Gendrey, si vede che è uno schema, si percepisce, inserimento a tutto gas di Strefezza che si infila sulla destra dell’area di rigore del Crotone, assist al bacio per Di Mariano che dall’altra parte deve solo spingere in porta. Non c’è neanche fuorigioco, Di Mariano parte perfettamente molto dietro alla linea del pallone. Crotone-Lecce 0-2.

28′ – Chiusura di Lucioni su Mulattieri.

29′ – Maric approfitta di un pallone vagante in area e trova il diagonale con il sinistro, deviato da Hjulmand in ripiegamento difensivo in angolo. Lo stesso danese di fatto rimedia al precedente errore: svirgolando un rilancio aveva consegnato il pallone a Maric.

32′ – Cross di Benali da sinistra, Tuia giganteggia e di testa allontana avviando anche una sorta di contropiede del Lecce con Coda che solo e abbandonato nella trequarti del Crotone difende comunque un buon pallone e tiene alta la squadra

33′ – Strefezza disorienta Paez e chiude un bel diagonale con il destro sul palo opposto. Deviazione di Sala in traiettoria in angolo.

39′ – Bella iniziativa di Gendray, che avanza petto in fuori sulla trequarti, evita un avversario, cerca la profondità per Gargiulo e Coda, chiusi dalla difesa del Crotone

43′ – Soluzione di prima intenzione di Mogos: cross da sinistra, ancora, il centrocampista rumeno conclude di prima intenzione, sul fondo.

45′ – Cross di Sala da sinistra, colpo di testa di Maric che non riesce a schiacciare con forza in porta, pallone tra le braccia di Gabriel.

45′ + 1′ – FINALE DI PRIMO TEMPO, CROTONE-LECCE 0-2.

 

Secondo tempo:

47′ – Una vera “bomba” di Gargiulo va fuori misura.

50′ – Bel guizzo di Mulattieri, si libera di due avversari e avanza per vie centrali, conclusione che Gabriel para in tuffo, bloccando il pallone.

51′ – Festa interviene di testa, fuori area, per anticipare Di Mariano, lanciato da Coda

54′ – Lucioni libera l’area allontanando alla disperata

58′ – Lecce che ci smentisce subito: Strefezza alimenta una bellissima azione, apre a tutta sulla sinistra per Di Mariano che controlla e crossa, colpo di testa di Coda alto sulla traversa.

59′ – Crotone pericoloso: Tuia si rifugia in angolo, dalla bandierina libera tutto ancora Lucioni.

60′ – Di Mariano sfugge a Vulic, corre indisturbato, Paz non riesce a contenerlo, diagonale solo davanti al portiere, in posizione comunque defilata, e pallone sul fondo.

62′ – Chiusura sontuosa di Lucioni su Mulattieri, anticipato di netto. Il capitano del Lecce di fatto avvia anche il contropiede dei salentini

67′ – Chiude tutto due volte Gendrey, la prima su Mulattieri, poi l’azione prosegue e il francese deve andare in angolo in scivolata su cross di Molina.

70′ – Calcio d’angolo per il Crotone, Tuia “spara” via il pallone, Strefezza fa a sportellate con Molina, lo supera, e batte il portiere con un diagonale perfetto sul palo opposto. Crotone-Lecce 0-3

82′ – Fallo di Olivieri in ripiegamento Crotone che batte rapido, Kargbo sfugge a Gendrey e con un, deviato dalla chiusura di Lucioni, mette male nel mezzo, dove c’è Gabriel che blocca.

84′ – Cross di Kargbo, ancora Gabriel, questa volta con i pugni.

88′ – Gendrey, dopo una lunga sgroppata vorrebbe servire Olivieri tutto solo ma accusa un problema muscolare e l’azione suma.

89′ – Zanellato conclude sul primo palo, si distende in tuffo Gabriel che mette in angolo.

90′ + 2′ – Cross di Molina dalla sinistra, di testa Maric, tutto solo, mette alto, Gabriel non deve neanche abbozzare la parata. Spreca il Crotone.

90′ + 3′ – FINALE ALLO “SCIDA”, CROTONE-LECCE 0-3

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment