Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportCAMPIONATO SERIE B – XX^ GIORNATA – PORDENONE vs LECCE – La Cronaca

CAMPIONATO SERIE B – XX^ GIORNATA – PORDENONE vs LECCE – La Cronaca

CAMPIONATO SERIE B – XX^ GIORNATA – PORDENONE vs LECCE – La Cronaca

CODA TIMBRA IL TABELLINO POI IL SOLITO GOLLETTO AL PASSIVO

Primo tempo:

04′ – cross di Mancosu dalla destra sul secondo palo, dove Coda tocca di testa, ma trova una deviazione sul fondo. Sarà angolo.

05′ – Ci prova Nikolov: sugli sviluppi del tiro dalla bandierina stop e destro alto del nuovo acquisto giallorosso.

07′ – Calcio di punizione battuto dal Lecce: pallone nel mezzo dove Hjulmand forza un blocco, fa fallo e evita a Butic la chiusura. Inutile il gol di Coda, bello, in girata volante, sugli sviluppi dell’azione: era già arrivato il fischio arbitrale.

14′ – Coda si destreggia in piena area saltando tre avversari e con un destro morbido batte il portiere in uscita in area piccola. Pordenone-Lecce 0-1.

18′ – Musiolik chiude su iniziativa di Stepinski di testa. Dalla bandierina nessuno sviluppo

19′ – Zammarini trova Butic in area, sponda buona per Misuraca, Zuta salva tutto.

20′ – Pareggio dei neroverdi. Musiolik raccoglie a un passo dalla linea di porta una parata di Gabriel su conclusione di Butic, scappato via in piena area a Lucioni. Pordenone-Lecce 1-1.

21′ – cross di Falasco che penetra in area, ma Musiolik manca clamorosamente l’appuntamento con il tiro

25′ – Falasco ha libertà, doppio cross, respinto da Pisacane e poi da Nikolov in chiusura difensiva

27′ – Coda prova a dettare l’assist verso Mancosu, ma chiude la difensa del Pordenone

29′ – errore di Zuta e Zammarini con un diagonale che è a metà tra il tiro e il cross non trova la porta e neanche Musiolik sotto porta.

35′ – Angolo Pordenone, senza sviluppi. Hjulman aveva chiuso bene su un cross del solito Zammarini,

37′ – Lecce che stringe i denti in questa fase: Calò ci prova sempre dalla distanza, “murato”.

38′ – Possesso del pallone prolungato del Pordenone che fa girare pericolosamente troppo a vuoto questo Lecce un po’ passivo.

42′ – Mancosu guida la ripartenza del Lecce, cerca Coda nel cuore dell’area. C’è il portiere neroverde che risolve tutto, arrivando in anticipo in presa bassa.

43′ – Zammarini trova Butic dai sedici metri, tiro respinto bene in scivolata dalla chiusura di Hjulmand.

45′ – FINALE DI PRIMO TEMPO, PORDENONE-LECCE 1-1.

 

Secondo tempo:

52′ – Contrasto in area friulana tra Zhuta e Scavone. Gli ospiti protestano, Massa lascia proseguire.

55′ – Ci prova Mancosu da fuori: destro smorzato da Scavone, facile per Perisan.

56′ – Falasco si presenta in area, Adjapong chiude bene e subisce anche il fallo dell’esterno di casa.

60′ – Lecce senza Adjapong in questa fase: il Nazionale Under 21 azzurro si è abbandonato a terra sul terreno di gioco, per un problema fisico all’altezza del tendine d’Achille

75′ – Fendente dalla sinistra di Rossetti, Musiolik viene anticipato.

77′ – Cross  di Zhuta dalla sinistra, Barison libera l’area.

83′ – PALO  LECCE! Henderson prende il fondo sulla destra e mette il cross, Mancosu impatta di testa a colpo sicuro ma trova il legno.

89′ – Lancio a cercare la testa di Coda, troppo alto e lungo. Non può arrivarci il bomber del Lecce.

90′ – Conclusione del nuovo entrato Morra: destro debole, facile la presa di Gabriel.

90′ + 4′ – FINALE AL “TEGHIL”, PORDENONE-LECCE 1-1.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment