Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportCAMPIONATO SERIE B – XXX^ GIORNATA – FROSINONE vs LECCE – La Cronaca

CAMPIONATO SERIE B – XXX^ GIORNATA – FROSINONE vs LECCE – La Cronaca

CAMPIONATO SERIE B – XXX^ GIORNATA – FROSINONE vs LECCE – La Cronaca

IL LECCE FA POKER DA GRANDE SQUADRA

Coda ancora una doppietta, la quarta consecutiva oltre a quella messa a sego a Cittadella e la tripletta conto la Reggiana a Lecce. Toccata quota 20 il bomber punta al record del campionato.

 

 

Primo tempo

5′ – Tachtsidis dalla media distanza, vicinissimo all’incrocio dei pali.

9′ – chiusura provvidenziale di Maggio sul tiro al volo di Vitale nel cuore dell’area. Assist di Tribuzzi per Vitale che arriva con un sinistro molto bello, in ottima coordinazione. Sul tiro c’è Maggio che tocca in angolo.

12′ – Pettinari “strappa” un pallone alla difesa del Frosinone, cross tagliato che Coda che non riesce a correggere in porta.

13′ – Iemmello, ci prova lui con il sinistro: parata di Gabriel alla fine di una buona trama dei ciociari.

14′ – risponde il bomber del Lecce. Coda chiude una buona azione in velocità, conclusione con il sinistro deviata in angolo.

19′ – Pettinari da destra, assist perfetto per il centro per Henderson che con il piatto tira  verso la porta di Bardi, che blocca.

20′ – Meccariello, gran chiusura difensiva del centrale del Lecce, in spaccata su cross di Vitale

24′ – Gabriel su un bell’interno sinistro toglie il pallone dalla rete.

28′ – punizione dalla trequarti per il Lecce, conquistata con esperienza da Maggio. Pallone al centro dove proprio Maggio di testa manda sul fondo.

25′ – Contropiede Lecce e calcio di punizione conquistato sulla trequarti offensiva. Provano uno schema i giallorossi, per Henderson in area, ma non riesce.

33′ – sul filo del fuorigioco attacca lo spazio Henderson che riceve, assist per Pettinari che scocca il destro che trova il “muro” umano nel cuore dell’area ciociara.

41′ – Henderson, sinistro molto centrale e debole alla fine di un gran contropiede Lecce, avviato da Majer e Tachtsidis, abilissimi a preparare l’azione

43′ – si conquista un calcio di punizione in zona difensiva Gallo. Tachtsidis batte immediatamente, aprendo il gioco con un lancio di quaranta metri, preciso per Coda, spintonato al limite dell’area da Vitale, ammonito.

44′ – Tachtsidis ci prova con una botta che finisce sulla barriera e poi in angolo, non sfruttato a dovere.

45′ – FINALE DI PRIMO TEMPO, FROSINONE-LECCE 0-0.

.

Secondo tempo:

 

47′ – Palo del Frosinone: apertura da sinistra di Kastanos che trova nel cuore dell’area Tribuzzi che scaglia un sinistro tremendo che centra il palo alla sinistra di Gabriel.

49′ – Salvi anticipa Bjorkengren ma il pallone finisce dalle parti di Pettinari che, arrivato stanco al termine di quest’azione: l’aveva aperta lui, come tante, non sfrutta l’occasione.

53′ – Coda, ancora lui porta in vantaggio il Lecce. Henderson arriva sul fondo da destra, cross, il capocannoniere della B stoppa e tira, trova Curado in traiettoria che frena il primo tiro, il pallone torna proprio sui piedi di Coda che con Bardi già sbilanciato per via del primo tiro ha tutto lo specchio di porta per infilare. Frosinone-Lecce 0-1.

61′ – Majer, bolide con il sinistro che trova la schiena di un avversario: azione avviata da Coda che fa risalire la squadra, generoso, aprendo tutto su Pettinari che poi ha cercato e trovato lo sloveno.

67′ – Calcio di rigore per il Lecce. Fallo di Vitale ai danni di Pettinari.

68′ – Calcio di rigore sprecato dal Lecce: Coda sceglie l’angolo alla destra di Bardi, che si distende e respinge.

70′ – Coda si fa perdonare l’errore dal dischetto e firma la sua quarta doppietta consecutiva (record). Riceve il pallone dopo un calcio di punizione battuto rapidissimo dai giallorossi, stoppa, elude il marcatore e fulmina Bardi con un missile che gli piega le mani al numero uno ciociaro. Frosinone-Lecce 0-2.

74′ – Novakovich salta piu’ in alto di Meccariello ma conclude fuori.

77′ – Subito al tiro Parzyszek: il polacco manda sui cartelloni pubblicitari su assist di Kastanos.

82′ – Nikolov da posizione defilata, colpisce bene ma Bardi è bravo a rispondere alla grande.

84′ – Brignola, cross al centro, Maggio “sporca”, l’azione prosegue, Nikolov mette in angolo.

86′ – ripartenza leccese, dopo un pastrocchio dei ciociari su azione di calcio d’angolo in loro favore. Tachtsidis trasforma l’azione da difensiva in offensiva, assist col contagiri per Rodriguez Delgado, lanciato nello spazio. Lo spagnolo resiste alla marcatura di Brignola e con il “cucchiaio” batte Bardi mettendo il pallone all’angolino. Frosinone-Lecce 0-3.

89′ – Mancosu prova il colpo ad effetto dalla distanza con un pallonetto che è calibrato male.

90′ + 1′ – Ciano, cross al centro dove Gabriel in tuffo fa suo il pallone, sporcato anche questo da Nikolov: bene anche lui dal suo ingresso

90′ + 3′ – RISULTATO FINALE: FROSINONE-LECCE 0-3.

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment