Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomePoliticaPER I CANDIDATI A SINDACO DI LECCE: STRISCE ROSSE

PER I CANDIDATI A SINDACO DI LECCE: STRISCE ROSSE

PER I CANDIDATI A SINDACO DI LECCE: STRISCE ROSSE

L’associazione giovanile Carpe Diem, da sempre attiva nella politica leccese, lancia l’idea della “striscia rossa” nelle zone commerciali della città.

CARTELLO PARCHEGGIO

In questo intenso periodo di campagna elettorale si fa un gran dibattito, tra i candidati a sindaco, circa la creazione di nuovi parcheggi al fine di ottimizzare il traffico leccese e di incentivare l’utilizzo dei trasporti: tuttavia non ci si è soffermato sull’ottimizzazione dei parcheggi esistenti.

Nelle zone commerciali della città al di fuori di Piazza Mazzini e Piazza Sant’Oronzo, dunque in particolare in viale Marconi e via Lo Re, i pochissimi parcheggi presenti non soddisfano un’utenza suddivisa fra residenti, commercianti e clienti: si creano così tante situazioni di parcheggi in doppia fila, con evidente ricaduta sulla viabilità cittadina.

Come migliorare l’utilizzo dei parcheggi presenti, educando il cittadino al rispetto degli altri utenti?

La creazione delle strisce rosse, che andrebbero a sostituire tutte le strisce blu e/oi bianche presenti in viale Marconi e via Lo Re, consentirebbe agli automobilisti di parcheggiare la macchina per un tempo determinato, pagando un ticket valido mezz’ora e non rinnovabile: una volta soddisfatte le proprie esigenze, i conducenti delle vetture dovranno lasciare il posto ad altri automobilisti in cerca di parcheggio.

Un parcheggio temporaneo più preciso, più rigido e soggetto a rigorose sanzioni in caso di inadempienza: solo in questo modo i cittadini saranno educati ad incentivare una buona circolazione ed un buon utilizzo dei parcheggi nelle vie commerciali leccesi, oltre ad un utilizzo più proficuo dei tanti mezzi pubblici che girano tristemente vuoti per le vie comunali.

Giorgio Pala

Presidente associazione Carpe Diem

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment