Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeSportIL CAPITANO FABIO LUCIONI FA IL PUNTO DELLA SITUAZIONE

IL CAPITANO FABIO LUCIONI FA IL PUNTO DELLA SITUAZIONE

IL CAPITANO FABIO LUCIONI FA IL PUNTO DELLA SITUAZIONE

Strefezza e Di Mariano ancora in “differenziato”

Inizialmente il capitano Fabio Lucioni parla del proprio prolungamento di contratto

“Sono felice del rinnovo, significa che la società ha rinnovato la fiducia che ha nei miei confronti, sul campo ho sempre cercato di dimostrare di poter meritare questo nuovo rapporto collaborativo e credo che se hanno preso questa decisione, abbiano capito ciò che posso ancora dare alla squadra e di questo sono contento e orgoglioso”.

Riguardo al periodo che attraversa la squadra

“Credo che la squadra stia meritando quanto di buono sta facendo sul terreno di gioco e che abbia la mentalità giusta per proseguire su questa strada”.

Il confronto al vertice di sabato

“Sabato affronteremo il Pisa che sta dimostrando di essere cresciuto, sia nelle individualità che nel collettivo, già nello scorso torneo aveva messo in luce compattezza e quest’anno sta proseguendo su quella strada. Sarà una partita difficilissima, soprattutto per l’ambiente che troveremo, saremo di fronte al loro pubblico che conosco molto bene per averci giocato diverse volte contro e che sicuramente darà loro una spinta. Noi stiamo lavorando molto questa settimana per preparaci bene e cercare di portare a casa un risultato importante”

Cosa pensa, in generale, dell’attuale stagione

“Non lo dico per retorica, ma penso che quest’anno la B sia difficilissima, in ogni squadra che affrontiamo c’è sempre almeno un attaccante di qualità, basti vedere l’ultimo colpo del Monza che ha acquistato Ramirez che ha giocato tanti anni in Serie A. Il Pisa ha trovato in Lucca un attaccante formidabile, ha avuto un inizio di torneo spumeggiante, è stato convocato nella Nazionale Under 21 ed è seguito da grandi squadre, dalla sua ha l’età giovane e soprattutto valori tecnico-tattici importanti, sarà un banco di prova difficile, ma bisogna andare lì con la testa giusta”.

E sul Lecce qual è il suo pensiero

“Non voglio parlare dei singoli, perché non sta a me giudicare, voglio esprimermi sul collettivo e non solo dei centrali difensivi. Abbiamo un gruppo bellissimo, coeso che lavora dal lunedì alla domenica per cercare di migliorarsi e credo che il lavoro svolto sul campo insieme all’allenatore, faccia sì che chiunque giochi una gara importante come quella di sabato, o quelle passate, possa dimostrare il proprio valore. Per la squadra, a livello individuale, si possono considerare tutti titolari”

Il rapporto con i tifosi

“I tifosi sono tornati sugli spalti e sanno darci quella spinta in più che equivale al 12mo uomo in campo, sentiamo il loro calore anche girando per la città, ma sicuramente ciò che trasmettono nel corso della partita, in casa op fuori, è un supporto davvero di sensazionale e di grande importanza”.

 

Notiziario

Procede la preparazione per la sfida contro il Pisa con la squadra che si è ritrovata in mattinata sul terreno del “Via del mare” per una seduta d’allenamento. Hanno svolto un lavoro differenziato Tuia, Coda, Strefezza, Di Mariano ed a loro si è aggiunto Gargiulo (per un sovraccarico muscolare). Oggi, sempre in mattinata, è in programma la rifinitura al “Via del mare” e poi partenza per il ritiro pre partita.

 

 

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment