Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomePoliticaCARMIANO: MAZZOTTA ACCUSA IL SINDACO ERROI ED ALLA SUA REPLICA RIBATTE “DEVE DARSI DA FARE”

CARMIANO: MAZZOTTA ACCUSA IL SINDACO ERROI ED ALLA SUA REPLICA RIBATTE “DEVE DARSI DA FARE”

CARMIANO: MAZZOTTA ACCUSA IL SINDACO ERROI ED ALLA SUA REPLICA RIBATTE “DEVE DARSI DA FARE”

Mazzotta aveva detto: “SINDACO FA AUTOGOL E DIMOSTRA DI NON SAPERE CIÒ CHE ACCADE NEL PAESE CHE AMMINISTRA”

Nota del capogruppo di “Ritorniamo Insieme” di Carmiano, Giancarlo Mazzotta.

“È quasi inquietante che un sindaco non sappia cosa succede nel suo territorio: sono costretto ad informare il primo cittadino di Carmiano che le lunghe code all’esterno delle farmacie del nostro paese erano proprio per i vaccini. Erroi, evidentemente, ha perso un’occasione per tacere, ma anche per operare, visto che -lo ricordo a me stesso, ma forse lui non lo sa- un sindaco è la massima autorità sanitaria locale in base alla legge n.267/2000. Se un sindaco, quindi, non sa che ci sono farmacie nel comune che vaccinano, siamo veramente all’assurdo. Il mio era un intervento costruttivo nell’interesse esclusivo della nostra comunità.

La sua replica, invece, dimostra solo che vive sulla luna: avrebbe potuto assicurare un suo fruttuoso intervento anziché irrorare il terreno della polemica… facendosi, peraltro, un clamoroso ed incredibile autogol.

Insomma, che brutta figura… l’ennesima!”.

 

alla risposta del sindaco Erroi, mazzotta controreplica 

“Il sindaco di Carmiano ci fa quasi tenerezza per il modo in cui cerca di confondere le acque per nascondere la figura barbina che ha fatto, preferendo polemizzare anziché attivarsi per sedare i disagi patiti dai nostri cittadini. L’ineffabile Erroi è evidentemente molto nervoso e continua a perseverare nell’errore. Andiamo per gradi: solo ora, ahinoi, il sindaco si “accorge” che a Carmiano 2 delle 3 farmacie, da più di qualche giorno, erogano il servizio di vaccinazione. Peccato, però, che per lui le farmacie a Carmiano siano solo le 2 private… lo dice chiaramente nella sua replica. Anche qui, dobbiamo informarlo meglio: le farmacie “Barbagallo” sono due attività con proprietari diversi, accomunate esclusivamente dal nome e dalla parentela ma completamente autonome tra loro.

E lui, che dovrebbe essere la massima autorità sanitaria locale, dovrebbe saperlo… finalmente è sceso dalla luna, ma il tentativo di nascondere la polvere sotto il tappeto, correggendo il tiro rispetto alle prime reazioni dopo la mia segnalazione, non lo esonera ugualmente dall’azione concreta per risolvere il problema invece di continuare a fare inutili polemiche.

Se ne faccia una ragione: deve darsi da fare”.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment