Lecceoggi.com - Attualità, cronaca e curiosità in tempo reale dalla provincia di Lecce.
HomeCronaca e AttualitàCENTRO DIURNO LECCE “DOPO DI NOI”, MAZZOTTA (FI): “METTERE IN SICUREZZA IL FUTURO DELLA STRUTTURA”

CENTRO DIURNO LECCE “DOPO DI NOI”, MAZZOTTA (FI): “METTERE IN SICUREZZA IL FUTURO DELLA STRUTTURA”

CENTRO DIURNO LECCE “DOPO DI NOI”, MAZZOTTA (FI): “METTERE IN SICUREZZA IL FUTURO DELLA STRUTTURA”

Nota del consigliere regionale di Forza Italia, Paride Mazzotta.

“Mettere in sicurezza il futuro della struttura “Dopo di Noi” di Lecce significa garantire alle persone diversamente abili di proseguire le attività per il mantenimento ed il recupero dei livelli di autonomia, ma anche assicurare il posto di lavoro a 20 lavoratori specializzati: per questo, ho apprezzato l’intento propositivo degli attori istituzionali auditi oggi in Commissione Sanità. La struttura è una realtà importante per Lecce, divenuta ormai un punto di riferimento, quasi una casa, per tutti gli utenti e per le loro famiglie. Sul punto, le scorse settimane, ho depositato anche un’interrogazione perché incombe il rischio di chiusura il prossimo 15 giugno e noi abbiamo il dovere di scongiurarlo. Il centro diurno socio-educativo ha bisogno di più personale specializzato per proseguire le attività e c’è l’urgenza di compiere alcuni lavori per l’adeguamento strutturale alla normativa vigente. Dal Comune di Lecce oggi è stato reso noto l’impegno per un accordo con l’Istituto per i Servizi alla Persona e noi auspichiamo un’accelerazione delle interlocuzioni per raggiungere un risultato solido e duraturo. Diversamente, si provocherebbe un danno ingentissimo sia sotto il profilo occupazionale, con gli operatori del centro che resterebbero senza lavoro, sia assistenziale, abbandonando decine di disabili gravi (e le loro famiglie) alla loro quotidianità già delicata e complessa. È uno di quei casi in cui si misura la sensibilità politica e umana di ciascuno e continueremo a seguire la questione con la massima attenzione”.

Condividi con:

redazione.lecceoggi@gmail.com

No Comments

Leave A Comment